partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Luciano Ligabue
Liga Rock Park
Carmen Consoli e Le Brigitte
Festa Europea della Musica 2016
Brian May & Kerry Ellis
One Voice The Tour
Jovanotti
Lorenzo negli Stadi 2015
Brit Floyd
Tour P-U-L-S-E 2013
David Byrne & St. Vincent live
Love This Giant tour 2013
Baustelle
Fantasma
Muse
Live In Japan 2013
Maggio Musicale Fiorentino
Impeto e virtuosismo
Finalmente Radiohead
Tour 2012: emozioni e sperimentazioni

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/12/2017 - 15:55

 

  home>musica > concerti

Scanner - musica
 


Carmen Consoli e Le Brigitte
Festa Europea della Musica 2016
Un palco franco-italiano - tutto al femminile
Concerto Gratuito il 21 giugno 2016 a Piazza Farnese di Roma

 




                     di Giovanni Ballerini


Nata 35 anni fa a Parigi su iniziativa del Ministero della Cultura Francese, dal 1985 la Festa della Musica si celebra in tutta Europa facendo sbocciare live set in vari spazi delle maggiori città europee con musicisti, dilettanti e professionisti, che da allora, ogni anno, avvolgono di intense e allegre note piazze, stazioni, giardini e musei. Quello di Piazza Farnese, come da tradizione, sarà il 21 giugno un palco franco-italiano - tutto al femminile - per uno straordinario concerto gratuito che celebra l’arrivo dell’estate e festeggia anche il sessantesimo anniversario del gemellaggio di Roma con Parigi. Protagoniste dell’evento Carmen Consoli e il duo parigino Le Brigitte, composto dalle affascinanti  Aurélie Saada e Sylvie Hoarau. Questo live da non perdere fa parte anche della programmazione della seconda edizione de La Francia in scena, la stagione artistica dell’ Institut français Italia e dell'Ambasciata di Francia in Italia. Per la realizzazione del concerto il main partner Edison e Ambasciata di Francia in Italia applicheranno per la prima volta Edison Green Music. Un vero e proprio protocollo per gli eventi musicali in grado di ridurne l’impatto ambientale attraverso soluzioni sostenibili. Una linea guida pratica per tutti gli ambiti di produzione di un concerto: dall’organizzazione e promozione dell’evento, alla logistica e mobilità, alla gestione dei rifiuti, per favorire l’adozione di buone pratiche e ottenere importanti e misurabili risultati in termini di risparmio energetico e sostenibilità ambientale.
Carmen Consoli ha bisogno di poche presentazioni, visto che la storyteller catanese, fin dagli inizi, si è tolta molte soddisfazioni. Fu la prima artista italiana a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma, l’unica a partecipare in Etiopia alle celebrazioni dell’anniversario della scomparsa di Bob Marley, una delle poche a esibirsi come headliner al Central Park, e a togliersi la soddisfazione di 3 sold out di fila a New York. Carmen, che è stata la prima donna a vincere la Targa Tenco come Miglior Album dell’anno con “Elettra”, è stata nominata Goodwill Ambassador dell'Unicef e Ambasciatrice del Telefono Rosa e ha anche vinto il premio mnesty Italia per la canzone “Mio zio”. Il suo graffiante repertorio si è recentemente arricchito del notevole “L’abitudine di tornare” in cui fioriscono 10 tracce-racconto sulla cronaca di oggi: Carmen veste i panni di ‘cronista’ per raccontare stati d’animo e sentimenti, situazioni di ogni giorno e note di attualità con metafore, poesia e amara ironia.
Le Brigitte sono invece due cantanti dotate di uno stile glamour e un modo di fare musica evanescente e decisamente chic. Il loro nome è un omaggio a tre importanti B della scena francese: Brigitte Bardot, la cantante e scrittrice Brigitte Fontaine e Brigitte Lahaie, una delle prime stelle del cinema pornografico francese degli anni Settante e Ottanta. Tre donne molto diverse tra loro, ma legate da un comune senso di autonomia e originalità. Tratti che ben caratterizzano le Brigitte, che con il loro indie folk dalle venature dal gusto rétro, contaminano le loro canzoni con atmosfere pop, disco e psichedelia. Ma anche con echi orientali, africani e spruzzi di reggae. Un bel successo già con il primo album, “ Et vous, tu m’aimes” (2011) con oltre 200.000 copie vendute e doppio disco di platino e il prestigioso titolo di gruppo rivelazione ai “Victoires de la musique”. Aurélie e Sylvie sono esplose sulla scena internazionale grazie a oltre 250 concerti in patria e all’estero, tra Europa, Asia e Medio Oriente. L'ultimo album, A bouche que veux-tu (2014), è una conferma del loro talento che le porta nel 2015 in tour in Canada e Usa. Ma le Brigitte non sono solo musica, viste le loro frequenti  con incursioni nella moda. Muse e modelle dello stilista Gérard Darel, hanno collaborato alla sua campagna primavera estate 2015 e quella autunno e inverno 2015-2016.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner