partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


JazzUp 2013
Jazz e non solo
David Moss & Tempo Reale
The table of earth
Musica e teatro
Incontri all’Auditorium Monti

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2017 - 12:29

 

  home>musica > appuntamenti

Scanner - musica
 


JazzUp 2013
Jazz e non solo
La rassegna, in collaborazione con Caffeina Cultura e Tuscia Film, propone anche musica contemporanea, folk e contaminazioni elettroniche in oltre 20 concerti. Fra i protagonisti 1 street band, 2 grandi orchestre. Oltre 30 eventi con 200 musicisti sul palco
Dal 27 giugno al 7 luglio 2013 a Viterbo

 




                     di Giovanni Ballerini


Nell'ottava edizione di JazzUp, che si tiene dal 27 giugno al 7 luglio 2013 a Viterbo, si avvicendano più di 20 concerti e sono protagonisti anche una street band, 2 grandi orchestre, oltre 30 eventi, ben 200 musicisti sul palco. La novità di questa edizione è l'abbinamento con Caffeina Cultura per la quale JazzUp diventerà una sorta di vera e propria colonna sonora trasformando Piazza del Gesù in una sorta di New Orleans della Tuscia dove si esibiranno artisti esordienti e di fama nazionale e internazionale. Occhi puntati sulle nuove proposte del jazz, a partire dai giovani talenti selezionati grazie al concorso "New Generation" (1 e 2 luglio), ma anche su alcune nuove proposte editoriali come Kekko Fornarelli che si esibirà con Roberto Cherillo Shine (27 giugno). Jazz e non solo: JazzUp darà infatti spazio alla musica classica contemporanea, al folk e alle contaminazioni elettroniche.
“L'incontro dei tre soggetti culturali Caffeina, JazzUp e Tuscia Film è la risultante degli sforzi condivisi per proiettare la città di Viterbo in una posizione di prestigio nazionale ed internazionale - afferma Giancarlo Necciari, direttore artistico di JazzUp Festival -. Immagino JazzUp n.8 una splendida opera prima nel palinsesto degli eventi culturali della nostra regione. Un'evoluzione espressiva di una formula con nuovi elementi culturali e stimolo di benessere condiviso. Un cartellone che è lo specchio di uno sforzo continuo e creativo prodotto dal team JazzUp per concretizzare nel festival una propria specificità”.
Si conferma anche per quest'edizione la partnership con l'Est Film Festival che contribuirà peraltro con due premi al Concorso. Quattro le categorie premiate per la New Generation di quest'ottava edizione: all'Instrumental Revelation of the Year e alla Vocal Revelation of the Year, infatti, sono destinati rispettivamente un premio di mille euro. A questi due riconoscimenti si vanno ad aggiungere due premi offerti dagli anici dell'Est Film Festival di cinquecento euro ciascuno, anche questi destinati alle migliori rivelazioni musicali e vocali.
In definitiva: un investimento sui giovani e una splendida occasione di visibilità per i musicisti. Ma anche un appuntamento che conserva il proprio sostegno al territorio e ai suoi operatori che con le loro attività, legate all'arte alla musica ed al gusto, operano costantemente nella Tuscia. Gran finale del festival il 26 luglio sul Lago di Vico con lo Stefano Zavattoni Octet, special guest Matteo Brancaleoni, un artista presentato già nel 2009 dal JazzUp.

Voto 7 ˝  

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner