partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Luciano Ligabue
Liga Rock Park
Carmen Consoli e Le Brigitte
Festa Europea della Musica 2016
Brian May & Kerry Ellis
One Voice The Tour
Jovanotti
Lorenzo negli Stadi 2015
Brit Floyd
Tour P-U-L-S-E 2013
David Byrne & St. Vincent live
Love This Giant tour 2013
Baustelle
Fantasma
Muse
Live In Japan 2013
Maggio Musicale Fiorentino
Impeto e virtuosismo
Finalmente Radiohead
Tour 2012: emozioni e sperimentazioni

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  10/12/2019 - 06:16

 

  home>musica > concerti

Scanner - musica
 


Maggio Musicale Fiorentino
Impeto e virtuosismo
Nikolaj Znaider e Saleem Abboud Ashkar con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in un concerto interamente dedicato al romanticismo di Johannes Brahms
Giovedì 14 e venerdì 15 marzo 2013 alle 20,30 al Teatro Comunale Firenze

 




                     di Giovanni Ballerini


Gli autori di musica leggera e pop utilizzano spesso i temi di Johannes Brahms, basta pensare a brani come Baby alone, in Babylone, di Serge Gainsbourg, Love of My Life, in Supernatural, di Carlos Santana, oppure in A Glorious Lethal Euphoria dei The Mermen ed ancora nel brano di Branford Marsalis, The Beautyful Ones Are Not Yet Born. Non ci tratta di citazionismo, ma della dimostrazione, casomai ce ne fosse bisogno, che  la musica di Brahms ha ancora oggi grandissima attualità e che questo autore classico non è solo romantico, ma decisamente trasversale ed è in grado d’essere apprezzato da spettatori di ogni età, che amano i generi musicali più diversi.
Anche il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, all’interno della stagione sinfonica,  rende omaggio all’autore tedesco (Amburgo, 7 maggio 1833 - Vienna, 3 aprile 1897), sottolineandone il grande repertorio romantico giovedì 14 e venerdì 15 marzo 2013 alle 20,30 al Teatro Comunale Firenze con due composizioni, che richiedono una padronanza tecnica, propensione ai virtuosismi e un’espressività oltremodo accentuata, attinta da una complessa tavolozza di colori. Il Concerto n. 2 in si bemolle maggiore op. 83, per pianoforte e orchestra, è affidato al pianista israeliano Saleem Abboud Ashkar (classe 1976) e al direttore danese Nikolaj Znaider (classe 1975), che sale sul podio dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.
Due giovani interpreti, già apprezzati e acclamati da orchestre e platee internazionali. Nikolaj Znaider, violinista e direttore, è sovente ospite dell’Orchestra Mariinsky di San Pietroburgo, dell’Orchestra Sinfonica di Londra, della Staatskapelle di Dresda, della Filarmonica di Monaco. Nella seconda parte del programma l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino esegue la Sinfonia n. 3 in fa maggiore op. 90 (composta nel 1883), nota anche agli appassionati di cinema per essere stata utilizzata in più occasioni come colonna sonora di film, come Aimez vous Brahms? di Anatole Litvak, tratto dall’omonimo romanzo di Françoise Sagan, con Ingrid Bergman e Anthony Perkins.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner