partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


La bastarda di Istanbul
Riduzione e regia Angelo Savelli
L’Ultimo harem
di Angelo Savelli
Una firma per Cargo
La petizione
Le Cognate
Di Michel Tremblay
Napolisciosciammocca
Cauteruccio canta Napoli
Teatro dei Giovani di Spalato
Compie 70 anni
Ubu Roi
Di Alfred Jarry
Los Hermanos Macana
Tango Macho
Compagnia Marta Carrasco
No sé si
Sogno di una notte di mezza estate
Di William Shakespeare

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/06/2018 - 07:48

 

  home>live > cult

Scanner - live
 


Familie Flöz
Infinita
Björn Leese, Benjamin Reber, Hajo Schüler, Michael Vogel e le loro maschere, alle prese con la nascita e la morte dell’uomo
Da venerdì 17 a domenica 19 febbraio 2012 al Teatro Dei Rinnovati di Siena, da venerdì 2 a domenica 4 marzo al Teatro Verdi di Firenze, al Teatro Astra di Torino il 28 e 29 febbraio 2012. Una produzione di FAMILIE FLÖZ, Admiralspalast, Theaterhaus Stuttgart

 




                     di Giovanni Ballerini


Torna in Toscana la compagnia Familie Flöz che presenta in prima nazionale (dal 17 al 19 febbraio 2012 al Teatro Dei Rinnovati di Siena e dal 2 al 4 marzo 2012 al Teatro Verdi di Firenze), Infinita, uno spettacolo di Björn Leese, Benjamin Reber, Hajo Schüler e Michael Vogel, che ha mietuto successi sui palchi di tutto il mondo.

Quello dei Familie Flöz è un teatro dalle atmosfere magiche e surreali. La compagnia belga/tedesca emoziona e incanta un pubblico di grandi e piccini con il suo teatro ante linguistico, che utilizza le maschere (realizzate da Hajo Schüler) come uno specchio dell’anima e dà il destro agli attori di esprimere emozioni in modo diretto, senza l’ausilio della parola e con il solo conflitto a livello fisico. Il conflitto fisico è l’origine delle loro esilaranti azioni drammatiche.

Al centro del nuovo lavoro diretto da Michael Vogel ci sono la nascita e la morte dell’uomo, momenti che diventano quadri viventi grazie alla mimica e alla potenza espressiva degli attori. Uno spettacolo costruito come un puzzle in cui i pezzi si incastrano perfettamente per ricostruire il filo che lega i primi e gli ultimi istanti di vita: “un pezzo teatrale riempito di maschere magiche, sublime teatro d’ombra e ammaliante musica”.

Infinita è un mosaico dei grandi piccoli momenti della vita. Semplice, e composto delicatamente, è un breve sguardo sui temi perpetui della nascita, del sesso, della morte e tutto ciò che è universalmente comico. Un racconto semplice e composto delicatamente che porta lo spettatore in una dimensione rarefatta in cui le maschere “non hanno solo una forma, ma anche un contenuto”, tanto che “si potrebbe perfino giurare che abbiano parlato, riso e pianto”.

In occasione delle recite a Siena gli attori condurranno due workshop sulla maschera, uno destinato agli studenti degli Istituti Superiori (sabato 18 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 13.30), l’altro aperto su prenotazioni (domenica 19 febbraio, dalle 10 alle 15, max 20 persone). Per informazioni: 055219851

La Familie Flöz è nata nel 1994 da un’idea di Hajo Schüler e Markus Michalowski, che insieme a un piccolo gruppo di studenti di recitazione e mimo della Folkwang-Hochschule di Essen si lanciarono nella sperimentazione con alcune maschere da loro realizzate. Il tema dello spettacolo era la vita, sito in costruzione. A essi si unì il regista Michael Vogel, appena uscito dalla stessa scuola. Le tipiche maschere realizzate dalla FAMILIE FLÖZ sono strumenti essenziali per lo sviluppo dei personaggi e degli intrecci drammatici. Come i testi scritti, le maschere non hanno solo una forma, ma anche un contenuto. Fra i loro spettacoli applauditi in Italia ricordiamo, Ristorante Immortale e Teatro Delusio.

Info:

Teatro Dei Rinnovati di Siena 0577-292265 - ticket@comune.siena.it - www.toscanaspettacolo.com

Teatro Verdi di Firenze 055-213496 - stagioneteatrale@teatroverdifirenze.itwww.teatroverdionline.it

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner