partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Pinocchi
Regia di Andrea Macaluso
compagnia Appiccicaticci
Improvvisazione teatrale
Cirk Fantastik
Undicesima edizione
PrimaQuinta Teatro
Di Aldo Rapè
Shi Yang Shi
Tong Men-g
Roma Fringe Festival
4 proposte in tour nell’estate 2013
Marlene D. The Legend
L’uomo che diventò Marlene Dietrich
Compagnia Scimone Sframeli
Bar si fa in 3
Muta Imago
Rabbia Rossa
La Compagnia Prese Fuoco
Relationchic

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/11/2017 - 11:08

 

  home>live > off

Scanner - live
 


Pinocchi
Regia di Andrea Macaluso
Spettacolo per adulti e bambini dai 6 anni in su con Giusi Merli, Mila Vanzini e Michele Demaria. Costumi di Alessandro Lai
Il capolavoro di Collodi arriva in prima toscana a Il Lavoratorio di Firenze in una versione molto speciale dal 20 al 22 ottobre 2017

 




                     di Giovanni Ballerini


"Ho conosciuto una famiglia intera di Pinocchi: Pinocchio il padre, Pinocchia la madre e Pinocchi i ragazzi, e tutti se la passavano bene. Il più ricco di loro chiedeva l’elemosina".
Se si ride volentieri con la canzone La famiglia dei Gobbon, figurarsi cosa può succedere con uno spettacolo sui Pinocchi. Arriva a Firenze una pièce propone una versione del tutto inusuale del capolavoro di Collodi, si chiama “Pinocchi” è diretto da Andrea Macaluso e i costumi sono di Alessandro Lai. Lo spettacolo, che ha come interpreti Giusi Merli, Mila Vanzini e Michele Demaria, va in scena a Il Lavoratorio (Via Giovanni Lanza 64) dal 20 al 22 ottobre 2017. Questo nuovo spazio culturale fiorentino dedicato alle arti performative (è stato inaugurato il 15 ottobre 2016 come associazione culturale e spazio dedicato a teatro, musica, danza e affini) è stato ricavato nei locali dove nel dopoguerra operava con successo una ditta di borse in pelle per signora devastata dall’alluvione del ‘66.
"Nel giro di un anno abbiamo organizzato varie attività: corsi, seminari, residenze artistiche, eventi e lo spazio è cresciuto suscitando entusiasmo e partecipazione. Quest’anno il primo riconoscimento con la nomination al Premio Rete critica 2017 – spiega Andrea Macaluso, attore, regista e cuore pulsante di questa associazione culturale -. E’ per questo che Il Lavoratorio rimane fedele a se stesso anche nell’adeguarsi alla contemporaneità ed è stato ristrutturato nel rispetto delle caratteristiche originarie: perché il nuovo possa convivere con il vecchio in un dialogo costante".
Ma, torniamo allo spettacolo Pinocchi, che si rifà a come era in origine Pinocchio, come era nato nella mente del suo autore. Carlo Collodi aveva infatti inizialmente previsto una versione più breve e più scura del romanzo, con un finale a dir poco sorprendente. Ma dato il successo, sotto le pressioni di editore e pubblico si mise a proseguirlo, trasformandolo nel testo che oggi tutti conosciamo. Proprio dal Pinocchio versione 1, il primo originario nucleo pensato dall’autore, muove il progetto “Pinocchi”, che arriva in prima assoluta a Firenze dopo un percorso di studio di tre anni in Sardegna presso il Festival Progetti Carpe Diem / La Casa delle Storie, il debutto al teatro Massimo di Cagliari e al Festival Le Città Visibili di Rimini.
Per informazioni: http://www.illavoratorio.it

Prenotazioni a: info@illavoratorio.it


Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner