partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Pinocchi : presentazione
Regia di Andrea Macaluso
compagnia Appiccicaticci
Improvvisazione teatrale
Cirk Fantastik
Undicesima edizione
PrimaQuinta Teatro
Di Aldo Rapè
Shi Yang Shi
Tong Men-g
Roma Fringe Festival
4 proposte in tour nell’estate 2013
Marlene D. The Legend
L’uomo che diventò Marlene Dietrich
Compagnia Scimone Sframeli
Bar si fa in 3
Muta Imago
Rabbia Rossa
La Compagnia Prese Fuoco
Relationchic

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  17/12/2017 - 07:21

 

  home>live > off

Scanner - live
 


compagnia Appiccicaticci
Improvvisazione teatrale
La rassegna Ho visto improvvisazioni che voi umani non potete nemmeno immaginare propone 4 spettacoli: Due di Picche, Luigi, AppiccicaPuppets e l’inedito Biografia
Dal 17 al 20 novembre 2016 al Teatro degli Audaci di Roma

 




                     di Giovanni Ballerini


Per una volta niente match, né patinoire, come alla fine degli anni Settanta a Montréal e in questi anni in Italia, in tante competizioni artistico/sportive fra squadre di giocatori/attori, a Firenze, ad esempio è molto attiva, la storica Liit, nata nel 1988 e  Lega di Improvvisazione Firenze . L’improvvisazione teatrale si riappropria dello spazio scenico e investe di inventiva e fantasia il palcoscenico con la rassegna di improvvisazione teatrale, organizzata dalla compagnia Appiccicaticci, Ho visto improvvisazioni che voi umani non potete nemmeno immaginare, che dal 17 al 20 novembre 2016 si tiene al Teatro degli audaci (via Giuseppe de Santis, 29 – Roma – info appiccicaticcishow@gmail.com). Per Tiziano Storti, ideatore dell’iniziativa, nonché attore e regista, la rassegna “propone di far conoscere al pubblico l’improvvisazione a 360° (anzi 361°). Gli spettacoli sono long form in tutte le sue forme: romantica come in Due di Picche, poliedrica e supertecnica come in Luigi, folle e irriverente come in AppiccicaPuppets e melanconica ed emozionante come nell’inedito Biografia”.
Ma, andiamo a conoscere gli spettacoli da vicino.
Il 17 novembre 2016 va in scena “Due di picche. In amore tutto è impro-babile”. La pièce con Mariadele Attanasio e Tiziano Storti, che ne cura anche la regia, è dedicato alla nascita d’amore assolutamente improvvisato. Pochi spunti, solo tre per la precisione ed ecco che due attori improvvisatori diventano una storia d’amore travolgente, passionale, falsa, buffa, dura, violenta, dolce…nato dal nulla, improvvisata da un semplice incontro… Dalla scintilla il fuoco… una poesia, una canzone, due sogni e due storie che incontrano e si lasciano. Due di picche è la somma di uno, di una che, grazie all’improvvisazione fa sempre tre. Due di picche ha avuto oltre 30 repliche, fra cui al Festival Istantaneo Internazionale di improvvisazione teatrale (Torino 2014), Improvidence (Lione) e al Teatro Pixel (Parigi).
Il 18 novembre 2016 va in scena “Luigi. Ovvero la nuova cosa improvvisata degli Appiccicaticci”, con la regia di Tiziano Storti, che è alla ribalta insieme a Tiziano Storti. Luigi è uno spettacolo unico nel suo genere, fa ridere, piangere, riflettere, sognare e soprattutto stupire. C’è tutta la magia del momento, che nasce dal nulla. C’è un solo spunto e qualcosa come sessanta minuti di improvvisazione senza sosta, senza una pausa o un’interruzione. Gli attori sono solo due attori improvvisatori, nonché cantanti e poliglotti.  Luigi – la nuova cosa a “due” ha avuto 20 repliche nel 2015-2016 e ha avuto oltre 15 attori improvvisatori che hanno fatto parte dello spettacolo che ha toccato circa 13 città italiane.
19 novembre 2016 spazio allo spettacolo di improvvisazione con il mondo irriverente dei Puppets, “Appiccicapuppets” , con Renato Preziuso, Tiziano Storti, Mariadele Attanasio, Giulia Scarpino e la regia degli Appiccicaticci.  20 Puppets (cattivi, dolci e impertinenti, impazienti, istintivi e cinici) in scena per uno spettacolo      giocheranno con il pubblico nelle storie che verranno improvvisate sul momento.
Gran finale il 20 novembre 2016 con “Biografia. Una storia vera di una vita completamente improvvisata”. Regia di Appiccicaticci, con Tiziano storti, Alessandro Cassoni, Simona Pettinari, Deborah Fedrigucci, Fulvio Maur. Una carta d’identità di uno spettatore del pubblico sarà l’unico spunto per questa biografia completamente improvvisata. Sei attori improvvisatori e due atti per uno spettacolo magico, divertente e poetico che metterà lo spettatore dentro la propria vita, anche se totalmente improvvisata. Nel secondo atto verrà raccontata la vita del protagonista, dieci, venti o anche trent’anni dopo. Perdere Biografia significa perderlo per sempre.

Biglietti:

singolo spettacolo: 15 euro
tre spettacoli: 30 euro
quattro spettacoli: 40 euro

www.appiccicaticci.com

Voto 7 + 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner