partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Pinocchi : presentazione
Regia di Andrea Macaluso
compagnia Appiccicaticci
Improvvisazione teatrale
Cirk Fantastik
Undicesima edizione
PrimaQuinta Teatro
Di Aldo Rapè
Shi Yang Shi
Tong Men-g
Roma Fringe Festival
4 proposte in tour nell’estate 2013
Marlene D. The Legend
L’uomo che diventò Marlene Dietrich
Compagnia Scimone Sframeli
Bar si fa in 3
Muta Imago
Rabbia Rossa
La Compagnia Prese Fuoco
Relationchic

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/12/2017 - 17:28

 

  home>live > off

Scanner - live
 


PrimaQuinta Teatro
Di Aldo Rapè
Una mini rassegna al Teatro Fabbrichino Prato
Venerdì 11 e sabato 12 aprile 2014 alle 21 va in scena Ad un passo dal cielo (W La Mafia), domenica 13 aprile 2014 alle 16 Mutu

 




                     di Giovanni Ballerini


Da venerdì 11 a domenica 13 aprile al Teatro Fabbrichino di Prato è in programma una interessante mini rassegna sul lavoro della compagnia Prima Quintateatro di Aldo Rapè, che presenta due dei suoi più rappresentativi spettacoli, due lavori che hanno girato l’Italia e il mondo: venerdì 11 e sabato 12 aprile alle 21 va in scena Ad un passo dal cielo (W La Mafia), domenica 13 aprile alle 16 Mutu. La compagnia, che si caratterizza per la produzione di spettacoli dedicati perlopiù a tematiche sociali, nasce nel 2005. Attualmente ha due sedi di lavoro, in Puglia ed in Sicilia. Un percorso di sperimentazione e ricerca, sia in Italia che all’estero. A giugno il duo siciliano sarà ospite a New York del prestigioso festival di teatro italiano In Scena!
Ma torniamo agli spettacoli in scena a Prato. Ad un passo dal cielo (W la mafia) di e con Aldo Rapè, con la regia Nicola Vero, è uno spettacolo intimo e poetico. Un inno alla vita ed un grido disperato contro tutte le mafie e le sue più aberranti manifestazioni. Lo spettacolo, che in questi anni è stato premiato da varie istituzioni, dal suo debutto, nel 2004, si è messo in mostra in oltre 500 repliche nei teatri, nelle scuole, alla presenza di parenti di vittime di mafia, nelle chiese, nei palazzi divelti dalle bombe, nei quartieri a rischio.
Domenica 13 aprile alle 16 viene invece proposto al Fabbrichino Mutu di Aldo Rapè, che è in scena con Marco Carlino. La piece in cui la regia è firmata da Lauro Versari ed è stata premiata come Miglior Spettacolo Straniero 2012 al Festival Avignon Off 2012, è la storia di due fratelli, due uomini del nostro tempo, uno prete e l’altro mafioso, ingabbiati nelle loro vesti e nei loro ruoli, ma desiderosi di scappare. La mafia e la chiesa, come pretesto per parlare del vero male che colpisce i due protagonisti: la solitudine ed il vuoto esistenziale che esiste nella nostra civiltà.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner