partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Guido Catalano
la poesia è come il rock
Ai margini del bosco
Rassegna di poesia
Patrizia Valduga
Regina della terza edizione di Flussidiversi
Alessandro Maria Jetti
Notturno ore tre
Massimiliano Martines
Ho scritto ti amo sullo specchio
Erri De Luca
Opera sull'acqua e altre poesie
Montanari-Nove-Scarpa
Nelle galassie oggi come oggi. Covers
Dante Alighieri
Commedia
Manlio Sgalambro
Opus Postumissimum (Frammento di un poema)
Tahar Ben Jelloun
Stelle velate. Poesie 1966-1995

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/12/2017 - 16:01

 

  home>libri > poesia

Scanner - libri
 


Patrizia Valduga
Regina della terza edizione di Flussidiversi
I suoi versi, scritti per l'occasione, resteranno scolpiti per sempre, accanto a quelli dei suoi due predecessori (Andrea Zanzotto e Christoph Wilhelm Aigner), sulla scogliera
A Caorle dal 28 al 30 maggio 2010

 




                     di Giovanni Ballerini


Poesia alla riscossa. Flussidiversi, il festival di poesia nato nel 2007 a Caorle, che si tiene nella città veneta dal 28 al 30 maggio 2010 rende omaggio a Patrizia Valduga. Sarà l’affascinante icona della poesia moderna più espressiva l’ospite d'onore di questa terza edizione. In tre giorni l'antico centro marinaro sarà popolato di poeti e sarà meta imperdibile per chi ama la poesia.

Infinti semi di poesia voleranno sulle acque della Laguna e tra i campielli, innalzati nelle sette lingue in cui si esprimono i poeti di Flussidiversi e quelle in uso nelle nazioni e regioni aderenti alla Comunità Alpe – Adria. Il risultato sarà un fil rouge di versi dipanato lungo più di 56 ore che vedrà impegnati decine di poeti. Una onda di emozioni che raggiungerà, nelle diverse lingue, tutti coloro che della poesia avvertono l'intimo bisogno. Versi contaminati da musica, arte, fotografia, a indicare come Flussidiversi sia sempre più una rassegna aperta ai contaminazioni, dove tutte le arti si offriranno reciprocamente spunti: di profonda emozione.
Di tutto questo sarà affascinante regina Patrizia Valduga. I versi della divina della poesia contemporanea italiana, scritti per l'occasione, resteranno scolpiti per sempre, accanto a quelli dei suoi due predecessori, Andrea Zanzotto e Christoph Wilhelm Aigner, protagonisti delle prime due edizioni di Flussidiversi, sulla scogliera di Caorle
Patrizia Valduga, che è nata nel 1953 a Castelfranco Veneto e vive a Milano, è fra le voci più significative della poesia italiana da almeno 20 anni. Ha esordito nel 1982 con Medicamenta (Guanda). Sono seguiti: La tentazione (Crocetti, 1985), Medicamenta e altri medicamenta (Einaudi, 1989), Donna di dolori (Mondadori, 1991), Requiem (Marsilio, 1994; poi in versione ampliata Einaudi, 2002), Corsia degli incurabili (Garzanti, 1996), Cento quartine e altre storie d'amore (Einaudi, 1997), Prima antologia (Einaudi, 1998), Quartine. Seconda centuria (Einaudi, 2001), Manfred (Mondadori, 2003), Lezione d'amore (Einaudi, 2004), Postfazione a Ultimi versi di Giovanni Raboni (Garzanti, 2006).
Un'intensità comunicativa che la Valduga esprime anche attraverso la sua attività di traduzione: John Donne, Canzoni e sonetti (Studio Editoriale, l985); Stéphane Mallarmé, Poesie (Mondadori, 1991); Paul Valéry, Il Cimitero marino (Mondadori, 1995); Molière, Il Misantropo e Il Malato immaginario (Giunti, 1995); Riccardo III di Shakespeare (Einaudi, 1998); Respice et crede di Pierre Ronsard (Il Faggio, 2005); e per il teatro: Féerie di Céline, L'Avaro e Tartuffe di Molière, Gli imprevisti accanto al fuoco di Crébillon fils, La voce umana di Cocteau, Macbeth di Shakespeare, Non io, Compagnia e Monologo di Beckett. Patrizia ha anche fondato nel 1988 il mensile «Poesia», che ha diretto per un anno.
A promuovere Flussidiversi 2010, con la Comunità Alpe Adria, il Comune di Caorle, l'APT e gli altri organismi territoriali, è la Regione del Veneto. Curatore di Flussidiversi è Antonio Cassuti; il coordinamento, per conto della Regione del Veneto è di Angelo Tabaro; l'organizzazione è dell'Ufficio Cultura del Comune di Caorle.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner