partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Claudio Vergnani
La sentinella
John Scalzi
L’ultima colonia
Stefano Fantelli
Strane Ferite
Tom Piccirilli
Nell’abisso profondo
Claudio Vergnani
L’ora più buia
Javier Márquez Sánchez
La festa di Orfeo
Riccardo D’Anna
La figura di cera
Andrea G.Colombo
Il Diacono
Gianfranco Manfredi
Tecniche di resurrezione
Claudio Vergnani
Il 36° giusto

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  24/08/2019 - 20:40

 

  home>libri > fantasy

Scanner - libri
 


Andrea G.Colombo
Il Diacono
Un viaggio visionario nei meandri della mente
Gargoyle books, pp.488, € 15,00

 




                     di Matteo Merli


Diciamolo subito, il romanzo di Andrea G. Colombo non è un esercizio di stile nel suo coronarsi abilmente come espediente di genere. Ma prima di tutto è una riflessione lisergica, se volgiamo, di uno stato di fatto che affligge il nostro modo di vedere e vivere la quotidianità presente. La ricerca ossessiva di possedere qualcosa genera infelicità: il desiderio per corpi lucenti e belli, l’invidia per modelli elettivi e sociali inavvicinabili sono indirettamente fonte di aberrazioni e frustrazioni. Questo porta ad uno stato delle cose che riconduce alla insoddisfazione e colpevole di ciò e il potere costituito che crea un sistema abile nell’indurre aspettative e motivazioni del tutto irrealizzabili. Il diacono svela questo sistema di persuasione, che non è altro che leve di potere, forti nel loro motivarsi lungo i percorsi della storia.
Colombo prima di tutto condensa la sua prosa nelle righe essenziali e asciutte di una scrittura assomigliante ad una sceneggiatura, con frasi brevi capace di colpire d’effetto nella sua scorrevolezza e alzare l’indice di pathos nel cadenzare l’azione.
Prima di tutto sono le porte spazio temporali a portare il Male nella realtà e piegarla alla sua volontà. Questi varchi erano inizialmente controllati da una volontà alta in un delicato equilibrio delle forze. Come predetto dalle profezie, l’equilibrio si spezza e qualcosa di altamente pericoloso è riuscito a trovare un varco dove passare. Un entità antica che nessun essere umano può ricordare e trascina il suo orrore millenario tra le gesta della gente. Non c’è barriera del bene che può fermarla se non un monaco senza memoria ne passato. Un uomo il cui potere è sconosciuto e viene chiamato Il diacono dai suoi confratelli, ed è l’esorcista più temuto sulla terra. Oramai lo scontro è alle porte e non risparmierà nessuno.
Tra l’Uganda, il Brasile, la Spagna, l’Italia e soprattutto la Città del Vaticano, tra fantastici viaggi spazio-temporali rivelatori di una oscura storia millenaria, si dipana un terrore di sconvolgente malignità che modificare le sorti dell’esistere. Un romanzo creativo nella sua complessa visionarietà, carico di richiami all’oggi e vicino agli accadimenti della nostra epoca che lascia un'inquietudine strisciante nel lettore, stimolato dalle indubbie qualità di uno scrittore rigoroso e scientificamente attento ai particolari, consegnandoci un grandioso romanzo italiano.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner