partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/05/2024 - 12:35

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


One Day
Regia di Lone Scherfig
Cast: Anne Hathaway, Jim Sturgess, Tom Mison, Jodie Whittaker, Tim Key, Rafe Spall, Josephine de la Baume, Patricia Clarkson, Ken Stott; U.S.A.; 2011; C.

 




                     di Paolo Boschi


Italiano per principianti
An Education
One Day


Emma Morley e Dexter Mayhew finiscono a letto insieme (a dormire) la notte della loro laurea, il 15 luglio 1988: l'indomani si risvegliano imbarazzati ed è già tempo di lasciarsi per seguire gli impegni programmati, ignorano però che quella giornata passata insieme diventerà il fil rouge dell'amicizia più importante delle rispettive vite, destinata a diventare amore. Tutti gli anni, fino al fatidico 2006, Emma e Dexter troveranno il modo volontariamente o casualmente di intrecciare nuovamente il filo della loro amicizia proprio il 15 luglio, ovvero la data in cui nel mondo anglosassone si festeggia San Swithin, secondo la tradizione popolare il giorno che influenzerà i quaranta successivi con le sue condizioni meteorologiche. Eppure i nostri eroi hanno caratteri oltremodo diversi: Emma è una ragazza carina ma non vistosa, indipendente e pronta a darsi da fare in ogni modo possibile pur di realizzare il proprio sogno (scrivere un libro), anche a costo di massacrarsi a lavorare come cameriera in uno scalcinato ristorante messicano; Dexter al contrario è figlio di una coppia benestante e vuole conquistare il mondo nel settore della comunicazione, magari come conduttore televisivo di una trasmissione-spazzatura rivolta ai giovani. Anche in amore i due sono agli antipodi: Emma è innamorata fin dal primo momento di Dexter, che invece non sa controllare il suo impulso a conquistare l'ennesima ragazza; entrambi dunque si ritroveranno solo al momento opportuno, soltanto quando le rispettive parabole esistenziali saranno mature per il vero amore che era sempre stato sotto i loro occhi. Una bella storia, tratta dall'omonimo romanzo di David Nicholls, che conquista gli spettatori con la vena naïve che caratterizza i due protagonisti, che sanno fin dal primo momento di essere fatti l'uno per l'altra soprattutto perché continuano a cercarsi nelle rispettive vicissitudini tra matrimoni, gite al mare, improvvisate varie, situazioni diverse ma sempre venate da un insostenibile romanticismo che pare incombere ma non si attiva mai al momento giusto, tranne che quando tutto sembrerà irrimediabilmente perduto. La regista Lone Scherfig, già autrice di Italiano per principianti e An education, è bravissima a ricostruire il gioco di rimandi temporali della fonte letteraria e ad assecondare i suoi protagonisti, entrambi in gran forma, in particolare la solita Anne Hathaway. Da vedere.

One Day, regia di Lone Scherfig, con Anne Hathaway, Jim Sturgess, Tom Mison, Jodie Whittaker, Tim Key, Rafe Spall, Josephine de la Baume, Patricia Clarkson, Ken Stott; U.S.A.; 2011; C.; dur. 108'

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner