partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pŕlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumičre
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  28/06/2022 - 08:14

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


The Others - Los Otros
Regia di Alejandro Amenábar
Cast: Nicole Kidman, Fionnula Flanagan, Christopher Eccleston; drammatico/thriller; Fran./Spa./Usa; 2001; C.

 




                     di Paolo Boschi


The Others
Apri gli occhi
Tesis (Tesi)
Agora


Dopo il sorprendente esordio con Tesis e la conferma di Apri gli occhi il giovane cineasta spagnolo di origini cilene Alejandro Amenábar conferma di essere la nuova stella del cinema iberico con The Others, thriller di marca soprannaturale con inquietanti venature orrorifiche. L’ultimo film di Amenábar č ambientato a metŕ anni Quaranta nell’isola di Jersey, in un’austera magione isolata in mezzo alla nebbia nella quale vivono Grace, in attesa del marito impegnato al fronte, ed i suoi due figli Anne e Nicholas. Una mattina alla porta della casa bussano tre servitori: la matura e serena Mrs. Mills, il vecchio e taciturno Mr. Tuttle e la giovanissima Lydia, muta per un imprecisato trauma occorsole anni prima. Assunti da Grace, rimasta priva di servitů, i tre domestici apprendono subito le poche ma rigide norme che regolano la vita della casa: prima di aprire ogni porta la precedente deve essere chiusa, inoltre le stanze vanno mantenute in stato di semioscuritŕ perché i due figli di Grace sono fotosensibili. Il ménage domestico, che sembrava turbato e strano fin dall’inizio, con lo scorrere delle sequenze diventa sempre piů claustrofobico ed ossessivo, soprattutto per Grace, che avverte suoni molesti provenienti dai lati nascosti della casa e presenze minacciose nell’oscuritŕ che ne avvolge gran parte delle stanze. In The others l’allusione alle ‘entitŕ’, ai non meglio specificati ‘altri’ che vivono nella casa con la famiglia ed i tre domestici cade quasi per caso dalle labbra della piccola Anne, che afferma di aver conosciuto un bambino di nome Victor, i suoi genitori ed una vecchia dall’aspetto repellente. A nulla serviranno gli sforzi di Grace per trovare le ‘presenze’ insediate nella casa: mentre la tensione nervosa da parte della donna va in crescendo, i tre servitori sembrano meditare oscuri piani per l’immediato futuro. I molteplici punti oscuri di The others saranno sciolti solo nel finale con un rovesciamento efficace e sorprendente che ricorda non poco l’espediente narrativo utilizzato da M. Night Shyamalan per chiudere Il sesto senso – anche gli altri due titoli del giovane regista iberico mostravano la sua predilezione per le chiuse spiazzanti e ad effetto –. The others riesuma in modo inquietante ed originale il soprannaturale fascino delle ghost stories con relativa dimora ‘infestata’ dai fantasmi: il principale punto di forza della pellicola, come sua maestŕ Alfred Hitchcock insegna, č la suspense, in labile ma irresistibile crescendo dalla prima all’ultima sequenza. Nel cast, neanche a dirlo, l’interpretazione di Nicole Kidman, perfettamente a suo agio nei panni di un’algida ed irreprensibile (anche un po’ bigotta) giovane signora inglese del dopoguerra, per quanto sopra le righe nei momenti di maggior tensione. Il terzo film di Amenábar, il primo diretto in lingua inglese, č stato prodotto da Tom Cruise e girato prima dell’inizio delle riprese di Vanilla Sky di Cameron Crowe, remake di Apri gli occhi ed interpretato dallo stesso Cruise in coppia con Penélope Cruz. All’ultima Mostra del Cinema di Venezia, nel cui ambito č stato presentato in concorso, The others ha avuto un’accoglienza contrastante da parte della critica di settore.

The Others – Los Otros, regia Alejandro Amenábar, con Nicole Kidman, Fionnula Flanagan, Christopher Eccleston; drammatico/thriller; Fran./Spa./Usa; 2001; C.; dur. 1h e 44’

Voto 7˝ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner