partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Special DVD 2019
Le proposte di Scanner
Second special DVD 2018
Le proposte di Scanner
Special DVD 2018
Le proposte di Scanner
Special DVD 2017
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner
Special DVD
Le proposte di Scanner

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/07/2019 - 18:52

 

  home>cinema > dvd

Scanner - cinema
 


Special DVD 2019
Le proposte di Scanner
Una primavera ingorda di titoli
Da Gus Van Sant a Marco Ferreri, da John Carpenter a Ferzan Ozpetek

 




                     di Matteo Merli


Tra i tanti titoli in uscita, non bisogna perdere l’ultimo lavoro di Gus Van Sant. Don't Worry, è tratto da una storia vera, vede protagonista John Callahan (Joaquin Phoenix), un uomo che ama la vita, dotato di uno humour spesso fuori luogo e con un grave problema di alcolismo.
Dopo essere rimasto vittima di un tragico incidente stradale causato da una sbornia notturna, l'ultima cosa che John vuole fare è smettere di bere. Eppure, sebbene controvoglia, accetta di entrare in terapia, incoraggiato dalla sua ragazza e da un carismatico sponsor.
In questo contesto, Callahan scopre di avere un grande talento nel disegnare vignette satiriche e irriverenti. DVD al suo meglio con un bel reparto interviste.
Dall'acclamata opera a fumetti di Zerocalcare, La profezia dell'armadillo approda sul grande schermo grazie all'esordiente Emanuele Scaringi. Il ventisettenne Zero è un disegnatore spiantato del quartiere periferico di Rebibbia, più precisamente della Tiburtina Valley: terra di Mammuth, tute, corpi reclusi e cuori grandi; un posto dove manca tutto ma non serve niente. Visto che con le vignette non si guadagna, tira avanti dando ripetizioni di francese e creando illustrazioni per gruppi musicali punk indipendenti. La sua vita è un saliscendi dai mezzi pubblici, un va e vieni da un capo all'altro della città per inseguire lavoretti occasionali e far visita alla Madre. Finché un giorno, di ritorno a casa, non lo attende la personificazione della sua coscienza critica, un vero Armadillo in placche e tessuti molli, pronto a conversare sulla vita, l'attualità e i massimi sistemi del mondo. Ad affiancare Zero nelle piccole imprese quotidiane, c'è Secco (Pietro Castellitto), l'amico di sempre. Supporto video eccellente, con un reparto extra ben assortito.
Dillinger è morto, capolavoro di Marco Ferreri, ci trasporta in una calda sera d'estate, Glauco, un disegnatore industriale sulla quarantina, ritorna a casa dal lavoro e trova la moglie a letto per una lieve indisposizione. In sala da pranzo lo attende una cena fredda assai poco invitante. Con l'aiuto di un libro di cucina, l'uomo decide allora di prepararsi qualche piatto di suo gusto. Mentre cerca gli ingredienti necessari, da un armadio salta fuori un pacchetto avvolto in vecchi giornali. Uno di questi è datato 23 luglio 1934 e reca la notizia dell'uccisione del gangster americano Dillinger. Dall'involucro esce una pistola a tamburo arrugginita: Glauco la smonta con cura, la olia, la vernicia di rosso, la carica con dei proiettili contenuti nell'involucro, interrompendo di tanto in tanto l'appassionato gioco per pranzare, per guardare la televisione, per amoreggiare con la sua giovane domestica. Nuova versione ottimamente restaurata, da non lasciarsi sfuggire.
Capolavoro inossidabile è Vampires del grande John Carpenter. Anche all'alba del terzo millennio, i vampiri continuano a sorgere dal fango delle loro tombe a caccia di preda umana. Solo pochi uomini sono in grado di affrontarli e Jack Crow è uno di questi, a capo di un gruppo chiamato Team Crow. In una fattoria Jack e l'amico Tony affrontano e distruggono un nido di vampiri, riducendoli in cenere con i raggi del sole. Ma la vittoria non può essere festeggiata, perché è mancato l'obiettivo più arduo, quello di uccidere il signore dei vampiri, il terribile Valek che ora promette una vendetta selvaggia. Disco di buona fattura con un Dolby Digital 5.0 apprezzabile soprattutto nella lingua originale.
Protagonista del film diretto da Joachim Trier è Thelma (Eili Harboe), una timida ragazza di provincia cresciuta in una famiglia molto religiosa e appena arrivata a Oslo per frequentare l'università. Qui conosce Anja e presto l'amicizia tra le due si trasforma in un sentimento più profondo: proprio allora, però, Thelma scopre di avere dei poteri inquietanti e incontrollabili, legati a un terribile segreto del suo passato. Opera suggestiva ed enigmatica di un regista molto promettente. DVD apprezzabile.
Le fate ignoranti è una delle opere più famose di Ferzan Ozpetek. Antonia e Massimo sono sposati, vivono in una splendida villa e sono una coppia felice. Un giorno Massimo muore in un incidente stradale. Antonia non riesce a riprendersi, s fino a quando scopre che il marito aveva da sette anni una relazione extraconiugale. Nuova versione restaurata con un comparto extra interessante. Nella Settima musa di Jaume Balaguerò, vede al centro il professor Salomon, che dopo la morte della moglie, è tormentato da un incubo ricorrente: una sconosciuta uccisa in un oscuro rituale. Il suo incubo diventa realtà quando il corpo della donna viene ritrovato nelle stesse circostanze. Per scoprire la verità Salomon entrerà in un mondo misterioso, governato da entità bellissime e terrificanti: le Muse.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner