partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


The Florence Experiment
L’interazione tra umani e piante
Arte Fiera 2018
L’edizione 42
I Giardini della scultura
Dedicato a Pier Carlo Santini
Biennale di Venezia
56. Esposizione Internazionale d’Arte
Species of Spaces
Curated by Frederic Montornés
Past Disquiet
Narrativas y fantasmas
30/60 opere della collezione
Del FRAC Champagne-Ardenne
megafone.net
2004-2014
Accademia di San Luca
E’ nata l'Associazione Amici
Meetings on Art
La continua evoluzione dell’arte

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  19/06/2018 - 08:37

 

  home>arte > appuntamenti

Scanner - arte
 


megafone.net
2004-2014
Per la prima volta in mostra le esperienze degli ultimi dieci anni di Antoni Abad in questo progetto di collaborazione che ha anticipato le reti sociali
La mostra a cura di Cristina Bonet , Soledad Gutiérrez e Roc Parés, che coincide con le attività di Mobile World Capital, viene proposta al MACBA dal 19 febbraio al 24 giugno 2014

 




                     di Giovanni Ballerini


Megafone.net è nato nel 2004 per invitare gruppi che vivono ai margini della società a esprimere la loro esperienza, le loro opinioni. Questi collettivi, utilizzando telefoni cellulari, registrano il proprio suono, i video, i messaggi di testo e fotografici, che poi vengono pubblicati sul web. E’ un modo per trasformare questi dispositivi in megafoni digitali in grado di amplificare le loro voci individuali e collettive, spesso ignorate o travisate dai mass media.
Il Museu d'Art Contemporani de Barcelona (MACBA), con il supporto di Acción Cultural Española (AC / E), presenta Il megafone.net/2004-2014 una mostra a cura di Cristina Bonet, Soledad Gutiérrez e Roc Parés, su questo progetto In continua evoluzione, che rappresenta un chiaro predecessore delle reti sociali.  
Il centro di Plaça dels Àngels propone dal 19 febbraio al 24 giugno 2014 un'installazione audiovisiva appositamente pensata per MACBA, un evento che documenta il primo decennio di attività del megafone.net, il progetto creato da Antoni Abad (Lleida, 1956), pioniere nell'esplorazione di altri possibili usi sociali e comunicativi per le tecnologie di telefonia mobile, che erano in uso largo alla fine del secolo scorso.
Abad, dopo un periodo come artist - in - residence a The Banff Centre for the Arts (Alberta, Canada, 2003-2004), iniziò a lavorare con il mezzo videografico, senza rinunciare alle sue attività spaziali e architettoniche, come possiamo vedere nelle Deseos pezzo Últimos (Ultime Wishes), del 1995, che è stato presentato nel 1999 alla Biennale di Venezia curata da Harald Szeemann.
Abad, che ha centrato la sua attività artistica sui media digitali, riesce attraverso megafone.net a far collaborare varie identità, invita socialmente gruppi a mettersi in contatto e scambiare opinioni tramite incontri, che hanno anche il fine di definire un messaggio comune sulla loro vita quotidiana che viene caricato on-line su internet. Il web diventa così un megafone digitale che amplifica la testimonianza di questi gruppi e comunità , spesso ignorati o travisati dai mass media, così come stigmatizzati da stereotipi .
Durante i suoi primi dieci anni di attività, megafone.net ha esplorato contesti urbani diversi come Città del Messico, Lleida, Ginevra, São Paulo, Tindouf (Algeria), Montreal e Manizales (Colombia). Allo stesso tempo , ha servito gruppi come i giovani zingari (León), i lavoratori del sesso (Madrid), immigrati nicaraguensi (San José , Costa Rica), le persone con diversità funzionale (Barcellona , Ginevra e Montreal) e gli immigrati latini e asiatici (New York), tra gli altri. I partecipanti in alcuni di questi progetti sono rimasti attivi attraverso le loro trasmissioni di telefonia mobile. Ad esempio, Barcellona * accessibili - con le persone con disabilità funzionali diverse - è stato lanciato a Barcellona nel 2006 e continua ancora a generare attività. La mostra organizzata al MACBA riunisce per la prima volta l'ampia documentazione su questo primo decennio di attività di megafone.net, animando gli spazi del museo con una installazione audiovisiva interattiva (chioschi touch per la consultazione on line della rete di ciascun progetto, le fotografie delle persone e dei gruppi coinvolti , e tre documentari, realizzati da Gloria Martí,) che testimonia le tredici proposte elaborate finora.
Ecco i progetti megafone.net che vengono presentati:
2004/2013 - Città del Messico , Messico - sitio * Taxi : tassisti
2005 - Lleida , Spagna - canale * Gitano : giovani zingari
2005 - León , Spagna - canale * Gitano : giovani zingari
2005 - Madrid , Spagna - canale * INVISIBILE : Sex lavoratori
2006-2013 - Barcellona , Spagna - Barcellona * accessibili : Persone
con mobilità limitata
2006-2007 - San José , Costa Rica - canale * CENTRALE: Nicaragua
immigrati
2007/2014 - São Paulo , Brasile - canale * Motoboy : Motociclo
messaggeri
2008 - Ginevra, Svizzera - Genève * accessibili : Persone con
mobilità limitata
2009-2010 - Manizales , Colombia - canale * TEMPORALE :
Comunità di sfollati e quelli smobilitati dal armata
conflitto
2009-2011 - Tindouf , Algeria - canale * saharaui : saharawi
rifugiati
2010-2011 - Barcellona, Spagna - Punt de vista cec : Ciechi e visivamente
persone deteriorate
2011-2013 - New York, Stati Uniti - si * plurale: Latino
e immigrati asiatici
2012/2013 - Montreal , Canada - MONTREAL * in / accessibili :
Le persone con mobilità limitata

Voto 7 + 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner