partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


The Florence Experiment
L’interazione tra umani e piante
Arte Fiera 2018
L’edizione 42
I Giardini della scultura
Dedicato a Pier Carlo Santini
Biennale di Venezia
56. Esposizione Internazionale d’Arte
Species of Spaces
Curated by Frederic Montornés
Past Disquiet
Narrativas y fantasmas
30/60 opere della collezione
Del FRAC Champagne-Ardenne
megafone.net
2004-2014
Accademia di San Luca
E’ nata l'Associazione Amici
Meetings on Art
La continua evoluzione dell’arte

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/09/2018 - 20:28

 

  home>arte > appuntamenti

Scanner - arte
 


Meetings on Art
La continua evoluzione dell’arte
Conferenze, spettacoli e dibattiti della Biennale Arte, che hanno visto protagonista anche Marco Paolini
Gli appuntamenti proseguono fino al 24 novembre 2013 a Venezia

 




                     di Stefania Battaglia


Personal Structures 2013
Meetings on Art 2013
La Biennale di Venezia 55


La Biennale organizza durante tutto il periodo della Esposizione Internazionale d’arte (dal 1 giugno al 24 novembre 2013) il programma di Meetings on Art, una serie di conferenze, spettacoli e dibattiti, che è stata arricchita quest’anno dal progetto di Marco Paolini. L’artista invitato da Gioni alla 55. Esposizione ha raccontato storie, sviluppato pensieri e proposto le sue performance fino al 4 ottobre 2013 le facendo base allo spazio Álvaro Siza del Giardino delle Vergini in Arsenale che ospita l’installazione FÉN, un mappamondo di utensili e fieno.
"Con i Meetings on Art desideriamo che la visita faccia parte dell'attività curriculare degli studenti – afferma il Presidente Baratta - E che la Biennale rappresenti un luogo di ricerca dove si osserva, si sviluppano riflessioni, si elaborano dei progetti.”
I Meetings on Art, che si terranno fino al 24 novembre, ultimo giorno di apertura della Biennale Arte, proseguono con due incontri su ”Antropologia delle immagini e storia dell'arte” (23 ottobre) con gli storici dell’arte Hans Belting e Georges Didi-Huberman, e sul “Mito dell'artista autodidatta” (2 novembre) con i curatori Lynne Cooke e Ralph Rugoff.
Il giorno di chiusura della 55 Esposizione, la Biennale di Venezia chiama i più noti curatori e responsabili di istituzioni di arte contemporanea a confrontarsi sul tema “Musei e Biennali” (24 novembre). Il 15 e 16 novembre avrà luogo la seconda edizione del Convegno Internazionale “Archivi e Mostre” organizzato dalla Biennale di Venezia – ASAC (Archivio Storico delle Arti Contemporanee) nell’ambito della 55. Esposizione, con la collaborazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Veneto - Soprintendenza Archivistica per il Veneto. Le due giornate di studio sono focalizzate sugli archivi di arte moderna e contemporanea, e saranno anche l’occasione per presentare gli atti delle giornate di studio tenutesi a Venezia il 20 e 21 ottobre dello scorso anno dedicate agli archivi di architettura.
"Punto fermo dei Meetings on Art è il convegno dedicato ad Archivi e Mostre – spiega Paolo Baratta - un tema riconosciuto centrale da quel mondo che organizza gli uni e le altre. L’appuntamento della Biennale sta diventando una delle iniziative internazionali più significative e originali in questo campo".
L’obiettivo dei Meetings e del ciclo di convegni sugli archivi è quello di approfondire e sviluppare i temi, le intuizioni e le suggestioni proposte dalle manifestazioni della Biennale e di aprire uno spazio di riflessione all’interno della Mostra Il Palazzo Enciclopedico. Gli appuntamenti, organizzati negli spazi di Mostra, si rivolgono direttamente al numeroso pubblico della Biennale Arte composto, oltre che da addetti ai lavori, da appassionati, studenti e visitatori di ogni età, formazione e provenienza.
"La Biennale di Venezia si conferma così – dichiara Paolo Baratta - quale istituzione aperta alla conoscenza e allo spirito di ricerca, degna di un grande pellegrinaggio. Qui, tra le opere degli artisti e nel lavoro dei curatori, si incontrano le voci del mondo che ci parlano del loro e del nostro futuro. L’arte è qui intesa come attività in continua evoluzione".
Gli incontri sono accessibili al pubblico che visita la 55. Esposizione in possesso del titolo di ingresso il giorno dell’incontro, fino a esaurimento posti.

Biglietto intero € 25,00 - Ridotto € 22,00 - Studenti / Under 26 € 14,00. I biglietti sono validi per un ingresso all’Arsenale e uno ai Giardini.

Programma degli incontri (ottobre-novembre 2013)

Intervista con Maria Lassnig, film diretto da Jacqueline Kaess-Farquet ai Giardini, Biblioteca dell’ASAC al Padiglione Centrale venerdì 11 ottobre, alle 15.
Intorno a Marisa. Le opere, gli amici e le parole di Marisa Merz”, Un film di Simona Confalonieri
Autore: Azalea Seratoni, ai Giardini, Biblioteca dell’ASAC al Padiglione Centrale sabato 12 ottobre, alle 15.
"Immagine-Mondo" (Image-Worlds) Antropologia delle immagini e storia dell’arte (Anthropology of images and history of art) Hans Belting, Georges Didi-Huberman, Andrea Pinotti, Arsenale, Teatro Piccolo, Mercoledì 23 ottobre, ore 17.00
"L’esistenza è altrove” (Existence is elsewhere), Il mito dell’artista autodidatta – The myths of the outsider, Lynn Cooke, Ralph Rugoff, Arsenale, Teatro Piccolo, Sabato 2 novembre, alle 17.
2. Convegno Internazionale “Archivi e Mostre”, Arsenale, Teatro Piccolo, venerdì 15 novembre, dalle 11 alle 18 e sabato 16 novembre dalle 9.30 alle 13.30
"Musei e Biennali" (Museums and Biennales) Arsenale, Teatro alle Tese, domenica 24 novembre 2013 alle 15.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner