partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Bollywood Talkies
Di Vanessa Vettorello
Miserachs Barcellona
Curata da Horacio Fernández
FoFu Phot'art
Fucecchio Foto Festival 2015
Il sipario incantato
Il sapore del teatro in mostra
Itinere
Compenetrazioni d’artista
Achille Jachetti
Macelleria.me
Ivo Saglietti
I Demoni
A year of blues
Una mostra fotografica di Mark Abouzeid
Ugo Mulas
La scena dell’arte
Ari Marcopoulos
Always and Never

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  14/12/2018 - 15:16

 

  home>arte > fotografia

Scanner - arte
 


Mostra Fotografica Porpore
Sensi Charme
L'anima fotografica delle performance
Dal 10 al 16 marzo 2004 al Mukayamba di Firenze

 




                     di Giovanni Ballerini


"Con queste fotografie vorremmo ricreare quell'atmosfera, quella vicinanza di sensi, quella solidarietà artistica che abbiamo vissuto e percepito durante i nostri incontri con il pubblico".

Le cinque fortunate performance Sensi Charme del laboratorio Porpore, in luoghi il Bzf, Officina Giovani, Eliott Braun e le Giubbe Rosse di Firenze, sono state sintetizzate e raccolte in una mostra fotografica tesa a chiudere il cerchio, riassumendo quell'esperienza sotto forma di immagini e filmati. La mostra, ad ingresso gratuito, è stata allestita dal 10 al 16 marzo 2004 in un locale fiorentino, il Mukayamba di Piazza Ghiberti 5/6 r a Firenze.

Il fotografo Toru Kobe ha tratto dalle serate performative interessanti spunti visivi: venti foto, con didascalie- invito alla lettura, con brani scelti trascritti a margine.

Durante la serata inaugurale del 10 marzo, che avrà inizio alle 20 saranno presenti gli attori e verrà proiettato sul maxi schermo il video integrale dello spettacolo. A fine aprile una nuova produzione, dal titolo "Rosso Vetro", impegnerà in diverse serate fiorentine il Laboratorio Porpore.

Poesia e immagine, video e parole, movimento e impressioni, musica e sensazioni fascinose.

Simonetta Della Scala, la regista degli eventi spiega così, a suo modo, le sue creazioni visive: "Stridore esistenziale con ironia e sensualità, esplorazioni delle dinamiche relazionali in uno scampolo d'assurdo ed in continuo shock in movimento. Tutto scivola in crepitanti parole".

Voto 7  

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner