partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Premio Recanati 2002
La tredicesima edizione
Sanremo 2002
bilancio del festival n.52
Sanremo 2002
I protagonisti dell'edizione numero 52 su Rai 1
Sanremo 2002
Edizione numero 52 su Rai 1
Antennacinema 2001
Festival della tv, del cinema
Sanremo 1999
Il festival della canzone
Sanremo 2001
Su Raiuno da Lunedì 26 febbraio 2001

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 04:24

 

  home>tv > festival

Scanner - tv
 


Antennacinema 2001
Festival della tv, del cinema
Il bilancio della manifestazione
A Conegliano Veneto dal 28 marzo al 1 aprile 2001

 




                     di Alessandro Sannini


Antennacinema 2001, il bilancio
I Nomadi ad Antennacinema 2001
Elisa ad Antennacinema 2001


Nonostante i suoi sforzi di rilancio, Antennacinema 2001 ci ha un po' deluso, almeno dal punto di vista dell'immagine e delle tematiche. Ci eravamo affezionati alla coerenza di Antennacinema che, almeno a nelle sue edizioni coneglianesi del passato, aveva sempre comunque evidenziato un filo conduttore che riuniva tutti gli appuntamenti ad un leit-motiv comune. Questa volta non è stato assolutamente così. Ne abbiamo avuto conferma, sondando le sensazioni dei presenti. Antennacinema 2001 è sembrata come un cocktail fatto da un barman non troppo esperto. C'è stato spazio per tutte le discussioni degli ultimi mesi a partire dal Grande fratello, passando per la fiction televisiva e il problema del diritto d'autore sulla rete , il caso Napster.

La riflessione che viene spontanea è che è assolutamente inutile dedicare una manifestazione alla riproposizione di problemi già ampiamente discussi, a temi che hanno riempito le pagine dei giornali per dei mesi. Conegliano meriterebbe di avere un festival vero ancorato sì al territorio. Un Festival di qualità, una manifestazione che sia strumento per fare conoscere il territorio all'estero e per giungere a delle conclusioni, a degli orientamenti, a dei confronti costruttivi. Per crescere e conoscere. Credo che sia questo l'obiettivo ideale di una manifestazione nel Nord-Est. Contenuti a parte, probabilmente ad Antennacinema è mancata davvero una fresca creatività giovanile capace di rilanciare la manifestazione con un volto nuovo nel segno di una città europea in un nord est che produce. Ci sembra quasi impossibile che a un festival, che si definisce internazionale, sia abbinato un sito Internet che propone un'animazione in flash… pochi contenuti, nessun approfondimento. Non parliamo poi della confusione che nasce dalla ricerca del sito stesso su www.antennacinema.it, che propone ancora all'edizione 2000 fatta a Padova. Anche la comunicazione di base non è stata esaltante, visto che la manifestazione si è presentata sulla pubblica piazza con due loghi differenti. Ma veniamo ai temi: il tributo alla Televisione Svizzera ed ai suoi venticinque anni è una cosa interessantissima, ma in una realtà così differente e così lontana a livello culturale come il Nord-Est che ci è sembrata un po' fuori luogo, come, del resto, l'idea di organizzare un convegno sulla mucca pazza in un festival di cinema e televisione. Conegliano poi, sembra aver guardato la manifestazione con vaga indifferenza. Nelle strade, abituati a vedere gente fino a tarda notte, siamo rimasti un po' delusi di trovarci a vivere un normalissimo week-end. Senza il glamour dei vip che qualche anno fa, in occasione del festival, frequentavano le osterie, erano tra la gente ed in mezzo alla gente. Era questo il bello di Antennacinema. Perché le osterie in Veneto sono cultura. Dal sito della "sagra mediale" Coneglianese si evince che nell'organizzazione non ci sono più né Giorgio Gosetti , né Carlo di Carlo, ma solo Michelangelo Dalto. A nostro avviso si sente la mancanza del triunvirato al completo. Soprattutto di Giorgio Gosetti, presidente di Italia Cinema e curatore delle Notti Veneziane alla Mostra del Cinema di Venezia e direttore del Festival Noir. Una persona che sicuramente di management dello spettacolo se ne intendeva.

Voto 6- 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner