partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Mangasia
Wonderlands Of Asian Comics
Lucca Comics & Games
Anno 51
Radio e fumetti
I Sociopatici a Lucca Comics
Universo Simpson
Una festa per l’arrivo sul grande schermo
40 anni con Mafalda
La bimba protestataria festeggia 4 decadi
Hulk: Movie Adaptation
Marvel Miniserie # 51
X-Men 2
Il film a fumetti
Martin Mystère Extra # 25
Generazioni
L'Uomo Ragno # 1
Le origini
Spider-Man: Blue
Marvel Miniserie N. 45

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  19/08/2018 - 15:43

 

  home>strips > eventi

Scanner - strips
 


Mangasia
Wonderlands Of Asian Comics
La mostra creata da The Barbican Centre, a cura di Paul Gravett, è la più ampia selezione di creazioni originali espresse del fumetto asiatico.
Dal 7 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018 al Palazzo delle Esposizioni di Roma. E poi in vari paesi del mondo per cinque anni

 




                     di Giovanni Ballerini


"E' la prima mostra che esplora il dinamismo dei fumetti in tutta l’Asia. Mangasia è per metà manga e quindi fumetti che arrivano dal Giappone e metà da altre parte dell’Asia. Dopo essere stata ospitata al Palazzo delle Esposizioni di Roma, la mostra sarà riproposta in tutto il mondo per cinque anni”.
Ha le idee chiare Paul Gravett e manifesta soddisfazione per la mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, creata da The Barbican Centre e da lui curata insieme a un team di esperti, che dal 7 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018 è visitabile al Palazzo delle Esposizioni di Roma, (Via Nazionale 194) ogni domenica, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 20, ogni venerdì e sabato dalle 10 alle 22,30, lunedì chiuso.
Il curatore dell’evento, che lavora nell’industria del fumetto dal 1981, è autore di molti libri sul tema ed è co-direttore di COMICA, the London International Comics Festival, ha realizzato la più ampia selezione di creazioni originali espresse del fumetto asiatico. Opere provenienti da Giappone, Corea del Nord, Corea del Sud, India, Cina, Taiwan, Hong Kong, Indonesia, Malesia, Filippine e Singapore, ma anche da scene emergenti come quelle di Buthan, Cambogia, Timor Est, Mongolia e Vietnam. che in questo allestimento sono state ordinate  in sei sezioni tematiche.
A rendere ancora più interessante la mostra il fatto che gran parte delle opere presenti a Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, non è mai stata mostrata fuori dal proprio paese d’origine e quindi rappresentano una fonte ideale per chi voglia informarsi sull’evoluzione del fumetto, ma anche del folklore, della storia e sperimentazione grafica in un determinato stato asiatico. Non solo stampe, ma anche lavori multimediali, cartoni animati e live action, realizzati per il cinema e la televisione, ma anche per la musica, i video game, la moda e l’arte contemporanea, che fanno di questa mostra un appuntamento da non perdere. Una meta imprescindibile per fan dei manga di tutte le età, che nei giorni della mostra potranno seguire anche un interessante programma di incontri che approfondiscono il tema da vari punti di vista.

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner