partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Vinicio Capossela
Nel Paese dei Coppoloni
Marlene Kuntz
Complimenti per la festa
Queen Rock Montreal
Il concerto del 1981 al cinema
Pink Floyd niente mostra a Milano
Their Mortal Remains
Tempo Reale
Progetto Primavera 2014
Metastasio Jazz 2014
XIX edizione
Editoria Musicale Indipendente
Premio Italiano (per il MEI) a PoPistoia
MEI e PoPistoia
PIMI, PIVI e Premio Editoria Indipendente
T-Rumors 2013/2014
Terza edizione
Led Zeppelin
Celebration Day

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2019 - 20:44

 

  home>musica > eventi

Scanner - musica
 


ParmaJazz Frontiere Festival 06
Suoni segreti, sacri richiami
Fra i protagonisti: Anja Lechner, Vassilis Tsabropoulos, Paolo Fresu, Bruno Tommaso, Anouar Brahem, Gianluigi Trovasi. Oltre ai concerti, un incontro con Manfred Eicher e un workshop con Gianluigi Trovesi
XI edizione al Teatro al Parco, Casa della Musica e Conservatorio A. Boito dal 25 novembre al 2 dicembre 2006

 




                     di Giovanni Ballerini


ParmaJazz Frontiere Festival, XII edizione, Incursioni e visioni, 2007
ParmaJazz Frontiere Festival, XI edizione, Suoni segreti, sacri richiami, 2006
ParmaJazz Frontiere Festival, X edizione, Incanti e Cantieri, 2005
ParmaFrontiere Orchestra, A Silvery Silence, fragments from Moby Dick


L’undicesima edizione di Parmajazz Frontiere si tiene dal 25 novembre al 2 dicembre 2006. Il jazz, la musica improvvisata, la musica etnica e le musiche classiche extra europee sono al centro del programma di questo festival internazionale che da sempre promuove quel repertorio che naturalmente e storicamente è luogo di incontro tra le multiformi culture ed i diversi linguaggi artistici che caratterizzano la contemporaneità del nostro villaggio globale. Anche il programma 2006 pone particolare attenzione alla musica europea e ai giovani. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale ParmaFrontiere, grazie alla direzione artistica e alla creatività di Roberto Bonati, conferma insomma la sua vocazione di evento di respiro internazionale e la sua capacità di porsi al pubblico come evento-laboratorio, come un vulcano di vitalissima creatività, anche nel confronto con la tradizione. Un programma fatto di suoni segreti e richiami sacri, dove la musica è spesso improvvisata e dunque mai svelata prima o altrove: perché l'improvvisazione rivela e confida segreti pensieri, emozioni mai parlate.

Fra i protagonisti dell’edizione 2006: Vassilis Tsabropoulos e Anja Lechner; Paolo Fresu in duo con l’oud di Dhafer Youssef; Bruno Tommaso e l’Ensemble della classe di Jazz del Conservatorio, Anouar Brahem, François Couturier, Jean Louis Matinier; Gianluigi Trovesi, Gianni Coscia; Tiziana Ghiglioni, Emanuele Parrini, Alberto Tacchini; Vincenzo Mingiardi, Stefano Battaglia, Roberto Bonati e Roberto Dani; Eugenio Colombo con le Bande di Borgotaro e Fornovo.
Il 25 novembre la Casa della Musica apre le porte al festival: alle ore 11 Manfred Eicher, fondatore e produttore dell’etichetta ECM, in conversazione con i critici musicali e giornalisti Giordano Montecchi e Alessandro Rigolli.

Ma ecco il cartellone completo:

25 novembre - Casa Della Musica ore 11
in collaborazione con Istituzione Casa della Musica, ECM Records, Sezione di Musicologia dell'Università degli Studi di Parma, Conservatorio A. Boito:
Manfred Eicher, fondatore e produttore dell'etichetta ECM, in conversazione con Giordano Montecchi e Alessandro Rigolli

Casa Della Musica ore 21
Vassilis Tsabropoulos  -Anja Lechner (Germania – Grecia)
Chants, Hymns and Dances, musiche di George Gurdjieff  e Vassilis Tsabropoulos
Vassilis Tsabropoulos – pianoforte
Anja Lechner – violoncello

Casa Della Musica ore 22.30
Vincenzo Mingiardi, Stefano Battaglia, Roberto Bonati, Roberto Dani (Italia)
Al Volo
Vincenzo Mingiardi – chitarra, live electronics
Stefano Battaglia – pianoforte
Roberto Bonati – contrabbasso
Roberto Dani – batteria

27 novembre - Conservatorio ore 21
Eugenio Colombo con le Bande di Borgotaro e Fornovo (Italia)
Scorribande

30 novembre – Teatro Al Parco ore 21
Paolo Fresu - Dhafer Youssef duo (Italia – Tunisia)
Paolo Fresu – tromba
Dhafer Youssef – oud


1 dicembre – Teatro Al Parco ore 21
TEA TRIO (Italia)
Tiziana Ghiglioni – voce
Emanuele Parrini – violino
Alberto Tacchini – pianoforte

Teatro Al Parco ore 22.30
Bruno Tommaso e l’Ensemble della classe di jazz del conservatorio A. Boito (Italia) Le favole di Mingus
Bruno Tommaso - direzione; Patrizia Vasirani, Francesco Camattini,– voci; Natale Necchi – clarinetti, sax; Emiliano Vernizzi, Elena Vita, Elisabetta Maggi, Mauro Esposito – sassofoni; Antonio Ronchini, Enrico Pasini – tromba; Davide Santi – violino; Eloisa Montevecchi – viola; Enzo Crotti, Riccardo Costa, Giuseppe Lamonica, Luca Perciballi – chitarra; Georgos Progulakis, Alessandro Sgobbio, Roberto Esposito – pianoforte; Roberto Bonati – contrabbasso; Gregorio Ferrarese – batteria

2 dicembre – Teatro Al Parco ore 21
Anouar Brahem (Tunisia – Francia)
Le Voyage de Sahar
Anouar Brahem – oud
François Couturier – pianoforte
Jean-Louis Matinier – accordion

Teatro Al Parco ore 22.30
Gianluigi Trovesi, Gianni Coscia
In cerca di Weill
Gianluigi Trovesi - sax alto, clarinetti
Gianni Coscia - fisarmonica

Pubblico: 0521.504318 - 200688, e-mail: info@parmafrontiere.it

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner