partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


A.T. De Keersmaeker
A love supreme
Palcoscenico Danza 2017
Inaugura Aterballetto
Lindy Hop
Gli appuntamenti cool
Giovani Coreografi
Vetrina Internazionale
Cenacoli Fiorentini
Grande Adagio Popolare
B.Motion
Gran finale 2014,
CCDC
As If To Nothing
7th Sense
Di Vahan Badalyan
Lo Schiaccianoci
di Pëtr Il'ič Čajkovskij
Benoît Lachambre
Snakeskins

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/10/2017 - 06:49

 

  home>live > danza

Scanner - live
 


Lo Schiaccianoci
di Pëtr Il'ič Čajkovskij
La nuova creazione drammaturgica e coreografica di Giorgio Mancini per MaggioDanza. Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Nir Kabaretti, scene Paolo Fiumi, coreografia, la drammaturgia e i costumi Giorgio Mancini, luci Franįois Saint-Cyr, foto di scena Marco Borrelli
Al Teatro Comunale di Firenze, da venerdė 20 dicembre a martedė 31 dicembre 2013

 




                     di Giovanni Ballerini


Ispirato al racconto Schiaccianoci e il re dei topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann (1816), Lo Schiaccianoci il classico dei classici dei balletti, che fu commissionato a Čajkovskij dal capo dei Teatri Imperiali Russi, Ivan Aleksandrovič Vsevoložskij e debuttō il 18 dicembre 1892 al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, torna sui palchi fiorentini nella versione di Giorgio Mancini, che va in scena al Teatro Comunale di Firenze, da venerdė 20 dicembre (anteprima dedicata ai giovani, la mattina alle 10,30) a martedė 31 dicembre 2013 (sabato 21 dicembre alle 20,30, domenica 22 alle 15,30, venerdė 27 alle 20,30, sabato 28, domenica 29 e martedė 31 dicembre alle 15,30) con MaggioDanza e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Nir Kabaretti.
Il Maggio propone per le feste un classico della danza rivisitato. Giorgio Mancini riprende con MaggioDanza, per cui fu creata nel dicembre 2007 al Teatro Goldoni, la sua fortunata versione (firma la coreografia, la drammaturgia e i costumi) de Lo schiaccianoci che si discosta dalle interpretazioni pių tradizionali del celebre balletto. La nuova creazione drammaturgica e coreografica sulla celebre musica di Pëtr Il'ič Čajkovskij (1840 – 1893)si presenta a grandi e piccini con una lettura diversa: fiaba classica per i pių piccoli, racconto - ambiguo e crudele - per gli adulti. Una versione dello “storico” balletto che vuole, pur senza rinunciare agli elementi fantastici della vicenda, smorzare i toni sentimentali per focalizzarsi sulla psicologia dei personaggi. L’ambientazione del balletto, creata da Paolo Fiumi e resa ancora pių onirica grazie alle luci di Franįois Saint-Cyr, č posticipata tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta del Novecento, e ripercorre le tappe della formazione di Clara: il passaggio dall’adolescenza ad una piena giovinezza, in cui Drosselmeyer (nelle vesti di Babbo Natale) viene identificato nel padre, che poi si trasforma nello Schiaccianoci e infine nel Principe.

Voto 7 ―  

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner