partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


I Paladini di Francia
testo Francesco Niccolini
Piccoli Principi
Io, diversa
Compagnia Krypton
Il Ponte Di Pietra
Compagnia Piccoli Principi
Obraztsov, tema e variazioni
Laboratorio Famiglia in Oltretorrente
I racconti di Pippi
Giorgio Strehler
La storia della bambola abbandonata
Compagnia Piccoli Principi
Il risveglio di Sirenetta
TPO
Farfalle
Metastasio Ragazzi
Stagione teatrale 2007 - 2008
Compagnia Teatrale Piccoli Principi
Alessandro Libertini e Véronique Nah

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  10/12/2019 - 07:14

 

  home>live > teatro_ragazzi

Scanner - live
 


Compagnia Teatrale Piccoli Principi
Alessandro Libertini e Véronique Nah
Al Musée d’Orsay con lo spettacolo La magia delle immagini: la storia dell’arte raccontata ai ragazzi
Al Teatro Studio, la nuova creazione “Con gli occhi di Pinocchio” sabato 25 febbraio alle 21,15, domenica 26 febbraio alle 16,30 (27,28 febbraio e 1 marzo alle 10,00).

 




                     di Giovanni Ballerini


Il teatro della Compagnia Piccoli Principi
La magia delle immagini: la storia dell’arte raccontata ai ragazzi
Compagnia Piccoli Principi: Babele
Compagnia Piccoli Principi: Il risveglio di Sirenetta


Il 2006 si aperto alla grande per i Piccoli Principi del teatro. La Compagnia Piccoli Principi che nel 2000 aveva coprodotto con Scandicci Cultura Comune di Scandicci, Regione Toscana,  Massalia Théâtre de Marionnettes / Système Friche Théâtre e con la Ville de Saint-Etienne: Esplanade Jeunes Publics e il Musée d'Art Moderne, lo spettacolo "La magia delle immagini: la storia dell'arte raccontata ai ragazzi", lo ha proposto in tournée in alcuni teatri francesi e dal 18 al 21 gennaio 06, nell’Auditorium del Museo D’Orsay a Parigi, come unico spettacolo teatrale programmato dal prestigioso museo nell’ambito delle attività del servizio educativo .

Lo spettacolo, che vinse il  premio "Prix des Régionales" al Festival Internazionale Momix di Kingersheim nel 2002 e ha ricevuto grandi consensi nelle trecento recite effettuate da allora in città italiane, belghe e francesi, vede Alessandro Libertini, nelle vesti di uno strano conferenziere. La sua lezione appassiona, diverte, ragazzi e adulti nel tracciare un itinerario della storia dell’arte occidentale, dalla preistoria all’action painting, ripercorsa con profondità e sintesi, con leggerezza, ironia e mistero che catturano la platea. Nel suo discorrere, il protagonista, oltre ad impartire nozioni, si preoccupa di suscitare emozioni, dando vita ad una trattazione ricca di sensazioni : leggera, a tratti ironica, altre volte densa di atmosfere sospese, persino inquietanti, a suggerire quanto alla radice del processo di formazione dell’opera d’arte ci siano questioni che non si possono spiegare, misteriose, “magiche”.

Lontano dal voler esaurire in poco più di sessanta minuti un argomento vasto come la storia dell’arte occidentale dalle origini ai nostri giorni, lo spettacolo si propone ad un pubblico di ragazzi ed adulti come un possibile ‘inizio’: un’introduzione al complesso mondo dell’arte, alla sua storia ma soprattutto ai suoi processi formativi.

La compagnia presenterà nel febbraio 2006 al Teatro Studio, la nuova creazione “Con gli occhi di Pinocchio” di Alessandro Libertini e Véronique Nah con Alessandro Libertini, sabato 25 febbraio alle 21,15, domenica 26 febbraio alle 16,30 (27,28 febbraio e 1 marzo alle 10,00).

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner