partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Crave
Di Sarah Kane
Era la nostra casa
Scritto e diretto da Nicola Zavagli
Teatro popolare d’arte
Tutto Scorre - una favola nera
Tre donne in cerca di guai
Regia di Nicasio Anzelmo
Call Me God
Finalmente l'edizione italiana
Piero della Francesca
Il punto e la luce
Raffaello Baldini
Cantiere poetico
Roma Fringe 2015
Il festival entra nel vivo
15/45 Uno studio sulle guerre
Tre atti teatrali sul desiderio della libertà
Lab danza
Due appuntamenti

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  24/07/2017 - 10:32

 

  home>live > appuntamenti

Scanner - live
 


Piero della Francesca
Il punto e la luce
Ideazione e drammaturgia Lucia Franchi e Luca Ricci (che cura anche la regia), con Barbara Petti e Gregorio Di Paola, regia video Alessandro Paci, elaborazioni video Andrea Giansanti, luci Gianni Staropoli
Lunedì 12 Ottobre 2015, alle 21 e alle 19.15 ail Teatro alla Misericordia di Sansepolcro (Ar) lunedì 12 ottobre per il 523 anniversario della morte del pittore e dal 13 al 15 ottobre in replica per le scuole

 




                     di Giovanni Ballerini


Lunedì 12 Ottobre 2015 alle 21 e alle 19.15, va in scena al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro lo spettacolo Piero della Francesca. Il punto e la luce che si avvale della drammaturgia di Lucia Franchi e della regia di Luca Ricci, è uno dei nuovi appuntamenti della terza edizione di Kilowatt Tutto anno, la kermesse promossa dall’associazione CapoTrave/Kilowatt diretta dal regista e drammaturgo Luca Ricci, che viene realizzato in collaborazione con il Comune di Sansepolcro e con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Toscana e di Aboca.
Le due repliche dello spettacolo, a ingresso gratuito ma con richiesta di prenotazione, sono fra le perle della programmazione degli eventi patrocinati dal Comune di Sansepolcro per commemorare il 523° anniversario della morte di Piero della Francesca, avvenuta il 12 ottobre 1492, a Sansepolcro.
Lo spettacolo indaga un preciso momento della vita di Piero della Francesca, caposaldo della pittura rinascimentale, sperimentatore e innovatore che ha rotto con la convenzioni del proprio tempo, quando il suo linguaggio innovativo era quasi formato, ma attorno a lui si addensavano ancora perplessità e riconoscimenti incompleti.
Quella proposta dal festival è una favola storica, dove nulla è vero ma tutto è verosimile, basata su eventi e testimonianze storiche e poi del tutto immaginata, in cui il percorso artistico, le scelte di vita, le relazioni del pittore sono raccontate da due persone che abitano e lavorano con lui: il giovane aiutante Paolo e Giovanna, la moglie di suo fratello Marco.
Paolo racconta la ricerca artistica di Piero, ne conosce gli effetti e cerca di rintracciarne il senso mentre dialoga con Giovanna, che invece porta sulla scena il mondo borghese dei loro concittadini, che un po’ ammirano e un po’ criticano, un po’ intuiscono e un po’ ironizzano sulle novità che questa pittura rappresenta. Attraverso un ricco apparato di video ed elaborazioni grafiche si cerca di entrare dentro la mente di Piero per esplorare un processo creativo, spiegare come funzioni l’immaginazione e domandarsi come nasca la creatività, di cosa si nutra, attraverso quali sentieri proceda e come avvenga il rapporto dell’autore con la propria opera.
Lo spettacolo sarà in replica per le scuole superiori da martedì 13 a giovedì 15 alle 10.30.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner