partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Rimini Protokoll
La Conferenza degli Assenti
Teatro dei Gordi
Pandora
Leoni per il Teatro 2021
La Biennale di Venezia
Winston vs Churchill
Regia di Paola Rota
Nemico di classe
Di Nigel Williams
Fulvio Cauteruccio
La notte poco prima della foresta
Pinocchi: recensione
Regia di Andrea Macaluso
Intercity Bruxelles
XXX edizione – 30 anni
Vivo in una giungla
Dormo sulle spine
Teatro Cargo
Tre nuove produzioni per L’estate 2017

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  14/08/2022 - 00:42

 

  home>live > teatro

Scanner - live
 


Cantieri Teatrali Koreja
Acido fenico
Fabbrica Europa domenica 20 giugno 2001
il testo teatrale del Magistrato Giancarlo De Cataldo sulla musica dei Sud Sound System

 




                     di Giovanni Ballerini


Dopo tanto tempo rispuntano alla ribalta i Sud Sound System (la formazione del Salento che negli anni Novanta è stata l'emblema dell'hip hop italiano cantato in dialetto). E lo fanno per un'occasione particolare. Il gruppo, che nel 91 portò al successo brani coinvolgenti come Fuecu e T'a sciuta bona, è infatti protagonista domenica 20 maggio ore 22.00 a FABBRICA EUROPA, con i Cantieri Teatrali Koreja, del progetto " Acido Fenico". il testo teatrale del Magistrato Giancarlo De Cataldo, è liberamente ispirato alla storia di un boss della camorra pugliese. Una parabola che non vuole condannare 'i cattivi' ma porta a riflettere sul fascino del male. La vicenda è contrappuntata con ironia e vivacità dalla musica dei salentini Sud Sound System.

Acido Fenico nasce dal testo del magistrato Giancarlo De Cataldosul camorrista Mimmo Carunchio che, in forma di ballata, canta la sua vita di malavitoso pugliese: eroe tragico di una strana tragedia, quella mafiosa, piena di sfaccettature grottesche, melodrammatiche, talvolta comiche. Mimmo Carunchio (Ippolito Chiarello) racconta la sua storia seduto su una poltrona che è il suo trono ma anche la sua prigione. Dall'infanzia da sottoproletario, al sacro giuramento, sino all'arresto e al rifiuto di sentirsi pentito. Una drammaturgia secca, lucida, priva di fronzoli e concessioni, che non vuole trincerarsi dietro a facili giudizi. Il monologo di Carunchio è interrotto solo dal controcanto dei Sud Sound System che, come un coro greco, sottolinea gli avvenimenti e l'alternarsi delle vicende scandendo l'azione drammaturgica. La musica, accompagna e mette in risalto i contrasti propri della narrazione, la fisicità serve a rafforzare la storia di questo camorrista, segnato per la vita dall'odore di " Acido Fenico".

Giancarlo De Cataldo. Magistrato e scrittore, è autore di romanzi, racconti, saggi e sceneggiature. Ha pubblicato " Il padre e lo straniero", "Terroni", " Teneri assassini". Il testo dello spettacolo di Fabbrica Europa è stato pubblicato nel 2001 da Piero Manni Editore.

Sud Sound System. Gruppo salentino la cui prerogativa è l'uso del dialetto come spontanea necessità di comunicazione. Del 1991 il primo disco "Fuecu/T'a sciuta bona". Nel 1994 nasce la loro etichetta " Ritmo vitale". Nel 1997 riuniscono su un unico disco, "No Playback", i massimi esponenti del reggae e dell'Hip-Hop italiano fra i quali gli Alma Megretta. Nel 1999 esce il loro ultimo album " Reggae party".

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner