partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Enrico Brizzi
Il matrimonio di mio fratello
Festival degli Scrittori
Il presente della letteratura
Albert Camus
Solitario solidale
Archives Bolaño 1977 – 2003
Il talento dello scrittore cileno
Shel Shapiro
Io sono immortale
Fiera Internazionale del Libro
XXII Edizione
La Notte Dei Racconti
C’era una volta...
Libernauta 2008
Scrivo come parlo
Mani sporche
Di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio
Libernauta 2008
Scrivo come parlo

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/11/2017 - 04:35

 

  home>libri > eventi

Scanner - libri
 


Festival degli Scrittori
Il presente della letteratura
Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze
XI edizione dal 14 al 17 giugno in Piazza Strozzi, e in tanti altrispazi fiorentini, dal Cenacolo di Santa Croce alle librerie del centro storico: Todo Modo, La Cité, Caffè Letterario Le Murate, Brac, Clichy e Sit’N’ Breakfast

 




                     di Giovanni Ballerini


Festival degli Scrittori, ma che bella idea. Nato dall’esperienza della Fondazione Santa Maddalena -  presieduta da Beatrice Monti della Corte, moglie di Gregor von Rezzori, e diretta da quest’anno dallo scrittore americano Andrew Sean Greer - il Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze è promosso e sostenuto dal Comune di Firenze  nell’ambito  delle attività del Gabinetto G.P. Vieusseux, con il coordinamento artistico di Alba Donati. Si tiene dal 14 al 17 giugno 2017 la sua XI edizione, che si appresta a coinvolgere scrittori italiani ed esteri, con grande attenzione ai talenti più originali della letteratura.  Il centro ideale del festival di quest’anno è quel gazebo rosso pieno di libri, che per tutta la durata di questa intensa manifestazione, sarà al centro di Piazza Strozzi. Ma, gli appuntamenti abbracciano tutta la città, con tanti eventi. Ne segnaliamo diversi sulla Balconata di Palazzo Strozzi e tanti altri spazi, dal Cenacolo di Santa Croce alle librerie del centro storico. Da giovedì a sabato i finalisti incontrano i lettori nelle librerie Todo Modo, La Cité, Caffè Letterario Le Murate, Brac, Clichy e Sit’N’ Breakfast per “Un caffè con l’autore. La rassegna si rinforza  con la nuova sezione I luoghi della letteratura, che collega il festival con l’Estate Fiorentina.
Il debutto è mercoledì 14 giugno alle 16 al Cenacolo Basilica di Santa Croce con l’incontro fra Paolo Giordano e i giovanissimi autori del Porto delle Storie, che si avvale anche degli interventi di Michele Arena, Francesca Rinaldi, Leonardo Sacchetti e Andrew Sean Greer. La sera alle 21 è in programma il recital “La valigia vuota” al Cinema Teatro Odeon. Un reading che sarà animato dall’intensità interpretativa di grandi attori , come Valeria Bruni Tedeschi e Luigi Lo Cascio, entrambi premiati col David di Donatello come migliore attrice per “La pazza gioia” e miglior attore per “I cento passi”. Ad aiutarli ad evocare le voci delle migrazioni ci penseranno Zadie Smith  (Orange prize) Atiq Rahimi (Premio Goncourt) e il recentissimo Premio Pulitzer Hisham Matar
I cinque finalisti di quest’anno del Premio Gregor von Rezzori sono: Lázló Krasznahorkai con Satantango (Bompiani) e la sua visionarietà, il suo stile come esperienza quasi fisica della letteratura; Édouard Louis con Storia della violenza (Bompiani) e lo scandalo di storie che sono un atto d’accusa contro la crudeltà e l’arretratezza di un certo mondo contadino francese; l’Oriente di Mathias Enard con Bussola (e/o) miraggio estremo, origine di tutto; la Germania Est post 1989 nel romanzo Eravamo dei grandissimi di Clemens Meyer (Keller) e le macerie di un mondo raccolte dai ragazzini; il Messico colto e stralunato di Valeria Luiselli con Storia dei miei denti (La Nuova Frontiera), la letteratura come una parte primaria del corpo che abitiamo.
Il vincitore del Premio Gregor von Rezzori per la narrativa straniera viene annunciato nella cerimonia di premiazione - presieduta da Dario Nardella, Sindaco della Città di Firenze - di sabato 17 giugno alle 18,30 nella Sala d’Arme in Palazzo Vecchio.  I giurati per la Migliore Opera di Narrativa straniera, sono Andrea Bajani, Ernesto Ferrero, Paolo Giordano, Alberto Manguel, Beatrice Monti della Corte, Edmund White e i giurati per la Miglior Traduzione Susanna Basso, Ilide Carmignani, Bruno Ventavoli. Saranno presenti i finalisti.  E la vincitrice del Premio per la Traduzione Anna D’Elia. Verranno annunciati i vincitori del premio Gregor von Rezzori Giovani Lettori, presieduto da Alba Donati
Per quanto riguarda la terza edizione del Premio Gregor von Rezzori Giovani Lettori, anche quest’anno sono protagonisti gli studenti delle quarte delle scuole superiori di Firenze. Cento ragazzi scrivendo una recensione a uno dei cinque libri finalisti. Sabato 13 alle 21 al Teatro della Compagnia verrà proiettato in anteprima nazionale di “Return to Montauk” presentato alla 67esima edizione del Festival del cinema di Berlino, il film più recente del regista tedesco Volker Schlöndorff, vincitore nel 1979 della Palma d’oro a Cannes con Il tamburo di latta.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner