partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


BlackOut
Regia di Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpellon
I ragazzi stanno bene
Regia di Lisa Cholodenko
Che fine ha fatto Osama Bin Laden?
Regia di Morgan Spurlock
Capitalism: A Love Story
Regia di Michael Moore
L'onda
Regia di Dennis Gansel
Bi¨tiful Cauntri
Regia di Esmeralda Calabria, Andrea D'Ambrosio e Peppe Ruggiero
Fascisti su Marte
Regia: Corrado Guzzanti , Igor Skofic
Il grande silenzio
Regia di Philip Gr÷ning
Viva Zapatero!
Regia di Sabina Guzzanti
Fahrenheit 9/11
Regia di Michael Moore

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/12/2017 - 17:41

 

  home>cinema > off

Scanner - cinema
 


Sympathy for Mr. Vengeance
Regia di Park Chang-wook
Boksooneum Na-eui Gut, un capolavoro sconvolgente
Cast: Song Kang-ho, Shin Ha-kyun, Bae Doo-na, Corea del Sud, 2002, 121'

 




                     di Matteo Merli


Come succede di solito in Italia, i film che meriterebbero una distribuzione nelle sale, puntualmente non arrivano, favorendo spesso l'ingresso di pellicole di scarso rilievo. Questo film Ŕ un sacrosanto capolavoro che purtroppo nessun italiano potrÓ vedere, se non chi Ŕ in possesso di un lettore dvd multiregione; speriamo che in qualche festival ( vedi il Noir in Festival ) possa circolare. Stiamo parlando del ritorno alla regia dell'autore di JSA( grande successo in Corea ), che si lancia nell'impresa di costruire una pellicola con un budget di tre milioni di dollari, e con l'intento di arrivare al grande pubblico. Un film che ha creato intorno a se grandi aspettative di incassi, che purtroppo non Ŕ stato ripagato dal botteghino. Park Chan-wook si assume i rischi di un film estremo e sconcertante che non lascia nessuna speranza: Ryu Ŕ sordomuto, sua sorella Ŕ gravemente malata; le occorrerebbe un trapianto, ma in ospedale la lista d'attesa Ŕ lunghissima e per una clinica privata i soldi non sono sufficienti. Il giovane disperato per la sorte della sorella si rivolge a trafficanti di organi che gli propongono un affare: con i 10.000 won che ha a disposizione e la donazione di uno dei suoi reni, il trapianto per la sorella si pu˛ organizzare. E lui accetta. Dopo l'anestesia si sveglia, nudo, con un rene in meno.
Dopo la truffa, l'ospedale mette al corrente Ryu, comunicandogli che hanno un donatore , ma ci vuole una certa somma di denaro. Ma il giovane Ŕ rimasto senza soldi e ha perso anche il posto di lavoro, trovandosi in una situazione disperata. In balia degli eventi il ragazzo insieme alla sua fidanzata, che nasconde un'identitÓ di terrorista, decidono di rapire la figlia di un imprenditore. Il caso vuole che la sorella di Ryu venendo a conoscenza dei fatti del fratello, si suicida, innescando un escalation di situazioni che porteranno incidentalmente la morte anche della bambina rapita, che condurrÓ il padre ad una vendetta senza remore di alcun tipo. Un film mozzafiato, che ci restituisce uno sguardo fermo e mobile su una situazione agghiacciante, che ci svela un paese in bilico ( che pu˛ essere rappresentato da qualsiasi stato occidentale ) che porta dentro sÚ un vuoto incolmabile, che nessun affetto potrÓ mai riempire: insomma non esiste un perdono possibile, e tutto si regola con il sangue e la violenza cieca. Un mondo privo di morale, sospinto verso un eco senza pace, che trova nelle parole del padre imprenditore rivolte a Ryu prima che lo uccida la chiave di lettura: " so che sei un bravo ragazzo, ma io devo vendicarmi", che riassume il senso del film. Una pellicola rischiosa, ma che contiene una forza cinematografica inaudita, che non Ŕ una semplice operazione esotica per accaniti fans del cinema orientale, ma Ŕ un'opera piena di vigore e coraggio che analizza spietatamente l'umanitÓ del ventesimo secolo, senza moralismi. Un capolavoro da acquistare subito in siti come:

www.charmes.de ; www. yesasia.com.

Voto 9 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner