partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


George Romero
Omaggio al padre del cinema horror
Nicolas Provost
Scanner cinema novitą
Ivan Zuccon
Bad Brains
Atelier Europa 2002
Una stagione di incontri con i protagonisti del cinema europeo
Joćo Pedro Rodrigues
Una delle figure di spicco della nuova cinematografia portoghese
Incontro con Paul Mazursky
"...one day I saw I Vitelloni"
Robert Zemeckis: What Lies Beneath?
Il regista americano e la coppia Ford-Pfeiffer parlano del film
Ritratto di Ulrike Ottinger
Johanna d'Arc of Mongolia
Incontrando Tracey Ullman
L'attrice parla con Scanner di "Small Time Crooks"
Addio, Stanley Kubrick
Se ne va anche l'ultimo sognatore

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 00:51

 

  home>cinema > ospiti

Scanner - cinema
 


Joćo Pedro Rodrigues
Una delle figure di spicco della nuova cinematografia portoghese
O Fantasma, Parabéns
Presentati alla Mostra del cinema di Venezia 2000

 




                     di Matteo Merli


Si č tenuto alla Sala Truffaut, situata nel centro cittadino di Modena, la rassegna La Manica tagliata, dedicata al tema gay & lesbica nel cinema. La serata ha avuto una importanza particolare, per la presenza a Modena di Joćo Pedro Rodrigues , una delle figure di spicco della nuova cinematografia portoghese, che č venuto in Italia per la prima volta, per incontrare il pubblico modenese, e discutere del suo cinema.

Alla proiezione si č potuto vedere il corto Parabéns ( 1998 ), che nella sezione del concorso cortometraggi della Mostra del cinema di Venezia di quell'anno vinse un premio. Il corto segue le vicende di un incontro amoroso consumato in una notte tra un ragazzo di vent'anni e un uomo di trent'anni. Il mattino dopo, l'uomo ripiomba nella vita reale, con la telefonata della sua ragazza, mentre il giovane esplicita il suo sentimento, ingenuo ma diretto. Il ragazzo si muove nella casa, giocando e adattandosi a quello spazio: in fondo lui ama quell'uomo. Alla fine, il desiderio di un amore vero allontana le incertezze e dubbi. Il corto di Rodrigues, č la sua prima opera, e lo stile acerbo e trasparente di questa storia risalta i toni e i modi del suo "fare" cinema, che si esprimeranno compiutamente nel suo primo lungometraggio, O Fantasma. Questa pellicola, č stata presentata in concorso a Venezia 2000, facendo discutere critica e spettatori. Il controverso film di Rodrigues, segue le pulsioni segrete di uno spazzino a Lisbona, che sogna il corpo di un motociclista, in una visione incontenibile di sesso e passione, che il protagonista ossessivamente alimenta, e che alla fine lo condurrą alla sparizione, ad essere il fantasma di se stesso. O Fantasma č un film di sensazioni forti e destabilizzanti, che si accumula di desideri istintivi, che scuote lo spettatore, lo inquieta e lo disturba. Con il pubblico, Rodrigues spiega che il suo cinema richiede tempo, poiché il suo scopo e materializzare il corpo, in una visione naturalista dell'uomo, nei suoi atteggiamenti pił semplici. Autori come Bresson, Rossellini e Tsai Ming Liang, rappresentano per il regista punti di riferimento, anche come preparare gli attori alla scena. Infatti per il suo primo lungometraggio, Rodrigues ha cercato per un anno attori non professionisti, per poi prepararli al set, provando e riprovando la scena, in puro stile Bresson. Molti spettatori, hanno chiesto spiegazione per alcune scene, e il regista trentaquattrenne ha risposto che non spetta lui giudicare il film, ma č chi vede il film che deve vivere le sensazioni altalenanti del protagonista. Insomma, non c'č niente da spiegare, perché come suggerisce il regista, O Fantasma č un film visionario, da vedere e rivedere. Dopo, il regista ha spiegato il suo percorso artistico, dalla Scuola di cinema, all'incontro con la Rosa film, che gli ha prodotto i suoi lavori. Rodrigues che con coraggio rispondeva alle risposte del pubblico, con un italiano comprensibile, ha detto di essere contento della accoglienza che ha ricevuto la sua pellicola in Italia ( primo paese al mondo a distribuire la sua pellicola al cinema ), e ha annunciato che sta lavorando alla sceneggiatura del suo prossimo film. L'incontro con Rodrigues, č stata un'occasione rara e unica, per conoscere da vicino uno dei talenti del cinema moderno portoghese, e non solo.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner