partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/04/2024 - 12:05

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


In the cut
Regia di Jane Campion
Cast: Meg Ryan, Mark Ruffalo, Jennifer Jason Leigh, Kevin Bacon; thriller; Usa; 2003; C.
Dal discusso romanzo di Susanne Moore

 




                     di Paolo Boschi & Hans Honnacker


In the cut
Bright Star


Avete presente Meg Ryan nella sua ormai classica versione comico-brillante, stile Harry, ti presento Sally!, French Kiss o C’è post@ per te? Bene, stando alla recente prova offerta dalla fidanzatina d’America nell’ombroso thriller In the cut, potete tranquillamente dimenticare tutto... La solare attrice americana, forse stanca della sua stratificata immagine romantica e vagamente kitsch, nell’ultimo film di Jane Campion ha cambiato decisamente registro e pelle (oltre al taglio dei capelli): Meg Ryan interpreta infatti il ruolo di Frannie Avery, giovane insegnante frustrata professionalmente ed in cerca di forti emozioni sul versante erotico, impiegata in una scuola dei bassi fondi di New York, nei meandri meno hollywoodiani della Grande Mela. Il caso vuole che Frannie venga coinvolta nel prologo dell’ultimo efferato omicidio di un serial killer dal vizietto macellatorio, uso a tagliare a pezzi le sue vittime, in genere signorine giovani ed avvenenti, come appunto Pauline, la ninfomane sorella della protagonista. Nell’ultima fatica di Jane Campion, tratta dal discusso romanzo Dentro di Susanne Moore (cosceneggiatrice insieme alla stessa regista), tutto è ambiguo ed inquietante: dalle preferenze erotiche della protagonista, che intreccia una torbida relazione prettamente sessuale con l’ambiguo James Malloy, il detective affidato al caso di cui Frannie è testimone, passando per l’irrequieto e dettagliato stile registico della Campion, spesso giocato su nervose riprese di New York con telecamera a mano, fino alla struttura narrativa, direzionata verso l’immancabile colpo a sorpresa finale, che lascerà perplessi tutti gli spettatori in attesa di una spiegazione logica che, forse, semplicemente non esiste. Chi azzarderà la visione di In the cut pensando ai precedenti capolavori della Campion, come il lirico Lezioni di piano ed il rigoroso Ritratto di signora, rischia di trovare motivi di curiosità soltanto nella prova di Meg Ryan, davvero irriconoscibile rispetto ai ruoli sostenuti finora in carriera. La sua metamorfosi erotica è evidente in particolare in una sorta di citazione interfilmica da Harry, ti presento Sally! piazzata nella prima parte del film, dove Meg rievoca l’esilarante scena del finto orgasmo al ristorante in chiave seria: in In the cut la protagonista sta infatti masturbandosi a casa sua, nella solitaria disperazione di chi cerca l’amore senza riuscire a trovarlo. A parte la curiosità di vedere Meg Ryan in un ruolo diverso dai soliti, c'è da aggiungere che l'attrice americana non pare trovarsi molto a suo agio nel personaggio, che interpreta con l'espressione costantemente svagata di chi non ha ben chiaro dove si trova e cosa sta facendo - dettaglio peraltro disturbante a lungo andare -. Nel complesso un thriller poco convincente, poco inquietante e, quel che è peggio, piuttosto noioso e ridondante: d'altra parte, se la traslazione di un buon romanzo sul grande schermo è cosa ardua, avere un pessimo libro come fonte di partenza rende l'operazione semplicemente impossibile.

In the cut, regia di Jane Campion, con Meg Ryan, Mark Ruffalo, Jennifer Jason Leigh, Kevin Bacon; thriller; Usa; 2003; C.; dur. 2h

Voto 5/6 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner