partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


12° Festa del Cinema di Roma
Un contenitore di tante proposte cinematografiche
Venezia 74
Il coraggio di un rilancio reale
Cannes70
Il Gran ballo del Cinema Internazionale
Far East Film 19
Un evento unico nel suo genere
67° Berlinale
67th Berlin International Film Festival
34° Torino Film Festival
Inaugurazione con Jasmine Trinca
11° Festa del Cinema di Roma
Un'edizione con il segno pił
Venezia 73
Un grande rilancio
Cannes 69
Una macchina festival gigante e ipertrofica
66° Berlinale
Un festival dal grande respiro europeo

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/11/2017 - 11:08

 

  home>cinema > festival

Scanner - cinema
 


12° Festa del Cinema di Roma
Un contenitore di tante proposte cinematografiche
Proiezioni, incontri, omaggi, eventi, convegni
Dal 26 ottobre al 5 novembre 2017 all'Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale

 




                     di Matteo Merli


Antonio Monda, direttore artistico della Festa del   Cinema di Roma, incassa la conferma di altri tre anni ed è orgoglioso di rivendicare il +18% di pubblico della scorsa edizione , incrementando inoltre maggiore attenzione dalla stampa internazionale. Ovviamente il bacino di riferimento di questa manifestazione sono sicuramente le pellicole provenienti dal Festival di Toronto, poiché la collocazione a fine ottobre non permette di avere a disposizione una scelta di opere con anteprime internazionali o mondiali. La presenza italiana si riduce al film dei fratelli Taviani, Una questione privata,   nella selezione ufficiale: questo dipende dalla presa mediatica di Venezia, che si è accaparrata la maggioranza dei film più interessanti del momento. Ma come sappiamo Roma, è prima di tutto una festa sul cinema e non vuole una competizione serrata con altri festival, ma diventare un contenitore di proposte cinefile per amanti di cinema e cultori della settima arte. Molto attesi sono: Last Flag Flying di Richard Linklater,   Logan Lucky di Steven Soderbergh, Detroit di Kathryn Bigelow, Borg McEnroe di Janus Metz e il film di apertura, il western drammatico e non convenzionale Hostiles di Scott Cooper, con protagonisti Rosamund Pike e Christian Bale. Tra i presenti ci saranno David Lynch, a cui andrà anche il premio alla carriera, Xavier Dolan, Jake Gyllenhaal, insieme al suo ultimo film Stronger, Rosario Fiorello, Ian McKellen, Nanni Moretti, Michael Nyman, Gigi Proietti, Chuck Palahniuk, Vanessa Redgrave, Christoph Waltz. Inoltre ci saranno le presentazioni di molti film restaurati, da Dillinger è morto di Marco Ferreri,a Borotalco di Carlo Verdone, passando per Miseria e nobiltà di Mario Mattoli e Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo. La sezione Riflessi sarà riservata ai documentari e al cinema più di ricerca, mentre anche quest’anno prosegue i lanci delle Preaperture, con due pellicole italiane: Terapia di coppia per amanti con Pietro Sermonti, Ambra Angiolini e La ragazza nella nebbia, esordio alla regia dello scrittore di thriller Donato Carrisi. Il film scelto per la chiusura del festival segna l’atteso ritorno di Paolo Genovese che, dopo Perfetti sconosciuti, presenta The Place, con protagonisti Marco Giallini, Valerio Mastandrea, Sabrina Ferilli, Vinicio Marchioni e molti altri. Una Festa che è diventata un contenitore di diverse proposte cinematografiche, atte a coinvolgere il pubblico con incontri e visioni di opere di ogni genere, che mira a coinvolgere più spettatori possibili e amanti di cinema, in un forte abbraccio popolare, nobile nel suo intento divulgativo.


Voto 7 + 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner