partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Visages, Villages
Di Agnès Varda e JR
Toscana a Cannes
Con Le Meraviglie
Ip Man - The Final Fight
Alle radici del kung fu
Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
Il risveglio del fiume segreto
Il viaggio sul Po di Paolo Rumiz
Harry Potter: la fine della saga
Regia di David Yates
The Social Network
Regia di David Fincher
Robin Hood
Regia di Ridley Scott
Blade Runner: the final cut
Regia di Ridley Scott
StarWars Episode III - La vendetta dei Sith
Regia di George Lucas

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 01:00

 

  home>cinema > anteprime

Scanner - cinema
 


Blade Runner: the final cut
Regia di Ridley Scott
U.S.A., 2007, durata 118’, Cast: Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos, M. Emmet Walsh, Daryl Hannah, Joanna Cassidy
Dalla Mostra del Cinema di Venezia ai 50 giorni di cinema internazionale a Firenze. Due giorni di proiezioni: domenica 16 e lunedì 17 dicembre 2007 al cinema Gambrinus di Firenze in esclusiva Toscana. Presto esce in Dvd la Blade Runner The Final Cut 25th Anniversary Collection Edition

 




                     di Giovanni Ballerini


Blade Runner 2049, 2017
Blade Runner The final cut, 2007


Torna a nuova vita il cult film tratto dal libro di Philip K. Dick “Do androids dream of electric sheeps?” (nella versione italiana “Il cacciatore di androidi”). E a venticinque anni dalla sua prima uscita, cioè alla terza edizione, dopo quella del 1982, il Director's cut del 1992, esce finalmente a fine 2007 la versione definitiva di Blade Runner. Anche a Firenze.

L'evento extra della rassegna “50 giorni di cinema internazionale a Firenze”, organizzata da Regione Toscana, Comune di Firenze e Mediateca Regionale Toscana Film Commission riporta in auge, in una nuova versione, riveduta e corretta (tagliata e ampliata) l'ex poliziotto, il tormentato Rick Deckard, prestato all'unità speciale Blade Runner, per dare la caccia ai replicanti.

Un’ottima occasione per riavvolgere la memoria intorno a uno dei quei film che hanno segnato una tappa importante nella storia del cinema. Una pellicola che nel corso del tempo non ha perso smalto e si è impressa in maniera indelebile nell'immaginario degli spettatori, fino a diventare un film di culto, uno dei più bei film di noir e fantascienza (ma anche di immaginario e sentimenti contemporanei) mai realizzati.

Nel 1982 usciva Blade Runner. 25 anni dopo, il 16 dicembre 2007, il film viene ripresentato nello sfruttando tecnologie digitali, di ultima generazione. Le manifestazioni per celebrare i 25 anni del film si sono tenute un po' ovunque nel mondo. Ma il regalo che tutti i fan aspettano sotto l'albero è la proiezione di Blade Runner: the final cut, cioè della terza rieditazione della pellicola originale, digitalizzata e rimasterizzata, con un nuovo montaggio voluto e realizzato dal regista con tutta la purezza del suono restaurato.

Sarà possibile vedere Blade Runner: the final cut, che è stato presentato in anteprima alla 64ma Mostra del Cinema di Venezia, nelle due serate organizzate al Gambrinus. Per l’occasione al cinema fiorentino è stato installato, in collaborazione con Ombre Rosse srl, un proiettore digitale di ultima generazione. Domenica 16, dopo il film, drink a tema “al largo dei bastioni di Orione...”. Info 333 6276943.

Ma torniamo alla storia contrastata di questo capolavoro che, soltanto dieci anni dopo la sua uscita nelle sale, fu rivisitato da un Ridley Scott insoddisfatto, che mal aveva sopportato le indicazioni dei vecchi produttori. La versione del 1992, Blade Runner Director's Cut, operava un drastico ridimensionamento della voce narrante (che veniva utilizzata solo nel finale), eliminava il lieto fine e aggiungeva alla storia un sogno di Rick Deckard - Harrison Ford, che ci fa apparire una personalità diversa del detective Deckard e apre nuovi scenari sull’universo dei replicanti.

La storia sembrava finalmente tratteggiata con tutte le caratteristiche necessarie, ma il regista  britannico non era ancora soddisfatto. E nel 2000, una volta scaduti definitivamente i diritti di produzione, ha iniziato a rimetterci mano, limando ancora nel montaggio (senza grandi variazioni rispetto alla versione del 1992, ma con più effetti speciali, con maggiore raffinatezza e cura), con un restauro eccezionale della pellicola, che ora ha una qualità video al passo con i tempi. Così è nato Blade Runner: Final Cut che, a quanto pare, rispecchia la visione del film per Ridley Scott.

La Warner Bros si è dimostata in sintonica con il regista e festeggerà il venticinquesimo compleanno del film proponendo l'uscita della pellicola riveduta e corretta nelle sale di tutto il mondo (ci auguriamo anche in Italia), ma soprattutto puntando sulla pubblicazione (uscirà il 18 dicembre 2007) di un cofanetto DVD che comprende le tre versioni (1982, 1992 e 2007), naturalmente arricchite da una miriade di contenuti extra. In sostanza la Blade Runner The Final Cut 25th Anniversary Collection Edition, edita da Warner Home Video sarà disponibile in 3 differenti package più le Versioni ad Alta Definizione:

Blade Runner: 2-Disc The Final Cut Special Edition (con solo la Versione Final Cut del film)

Blade Runner: 4-Disc Collector's Edition (che oltre alla la Versione Final Cut, propone Blade Runner the Original U.S. Theatrical Cut, Blade Runner the Expanded International Theatrical Cut e Blade Runner 1992 Director’s Cut)

Le versioni Blade Runner: 5-Disc Ultimate Collector's Edition e Blade Runner: 5-Disc Ultimate Collector's Edition HD-DVD / Blu-Ray avranno in più, rispetto a quella a 4 dischi, la Blade Runner Work Print del 1982 e tanti gadget.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner