partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes
Villetta con ospiti
Di Ivano De Matteo
C'era una volta a Hollywood
Regia di Quentin Tarantino
7 uomini a mollo
Di Gilles Lellouche
Joker
Regia di Todd Phillips
Roma
Regia di Alfonso Cuarón
Parigi a piedi nudi
Di Dominique Abel e Fiona Gordon

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  08/04/2020 - 13:36

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


A Single Man
Regia di Tom Ford
Cast: Colin Firth, Julianne Moore, Matthew Goode, Ginnifer Goodwin, Nicholas Hoult, Paulette Lamori, Lee Pace, Keri Lynn Pratt, Ryan Simpkins, Teddy Sears; drammatico; U.S.A.; 2009; C.
Dall'omonimo romanzo di Christopher Isherwood

 




                     di Paolo Boschi


Venerdì 30 novembre 1962, Los Angeles: il Prof. George Falconer si alza triste e depresso come ogni giorno dall'improvvisa morte di Jim, il giovane compagno con cui conviveva felicemente da sedici anni e di cui non riesce a farsi una ragione. George ha il cuore a pezzi e nessuna speranza all'orizzonte, così, come sempre, si traveste da quello che tutti si aspettano da lui, dal rassicurante Prof. Falconer, e sale in macchina alla volta del college dove insegna. La giornata continuerà in modo normale, almeno in apparenza, anche se comprendiamo ben presto che il tormentato protagonista sta progettando con certosina precisione il proprio suicidio. Lo distoglierà temporaneamente l'appuntamento programmato con l'amica Charley, con cui è approdato negli States anni prima dalla cara vecchia Inghilterra e con la quale ha avuto una storia senza futuro, che si è trasformata comunque in un’affettuosa e duratura amicizia. Una seconda possibilità sembra timidamente presentarsi all'orizzonte nella persona di uno studente ostinato (e sessualmente incerto) e potrebbe forse perfino azzerare l'orologio. Forse, ma spesso il destino ama burlarsi di quelli che si affannano a preparare ciò che comunque per loro era già scritto… Una gran bella storia, tratta dall’omonimo romanzo di Christopher Isherwood, peraltro magnificamente interpretata da Colin Firth e diretta con rigore e stile superbo: ogni inquadratura di A Single Man risulta infatti a dir poco impeccabile e trasuda eleganza da ogni pixel, esattamente come l’abbigliamento dei protagonisti, tanto che verrebbe quasi da pensare che la regia sia stata affidata ad uno stilista, ed è proprio così, dato che si tratta dell’esordio dietro la macchina da presa di Tom Ford, il designer americano di moda che ha rinnovato prestigiose case di moda come Gucci e Yves Saint Laurent, per poi fondare il marchio che porta il suo nome. Un film amaro e bellissimo, che ha già fruttato a Colin Firth una meritatissima Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile al Festival di Venezia. Assolutamente da non perdere.

A Single Man, regia di Tom Ford, con Colin Firth, Julianne Moore, Matthew Goode, Ginnifer Goodwin, Nicholas Hoult, Paulette Lamori, Lee Pace, Keri Lynn Pratt, Ryan Simpkins, Teddy Sears; drammatico; U.S.A.; 2009; C.; dur. 99’

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner