partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/05/2024 - 12:50

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


500 Giorni insieme
Regia di Marc Webb
Cast: Joseph Gordon-Levitt, Zooey Deschanel, Geoffrey Arend, Olivia Howard Bagg, Patricia Belcher; U.S.A.; commedia/sentimentale; 2009; C.

 




                     di Paolo Boschi


(500) giorni insieme
The Amazing Spider-Man


In ossequio al titolo questa originale commedia sentimentale segna l’esordio di Marc Webb, già regista di videoclip, raccontando i 500 giorni in cui una storia d’amore nasce, fiorisce, muore, lasciando il romantico protagonista a metabolizzare il suo dolore. Il tutto narrato ovviamente in modo rigorosamente non lineare dalla prospettiva privilegiata di Tom, una laurea d’architettura in tasca, un presente da pubblicitario specializzato in biglietti d’auguri per tutte le occasioni, un amore spassionato e malinconico per gli Smiths che continua a perseguitarlo dall’adolescenza. Tom non si aspetta certo di riuscire a far breccia nel cuore di Sole, la nuova assistente del suo capo, bella senza esagerare, ma capace comunque di intrigare sempre in modo naturale ed irresistibile chi ha a che fare con lei: quando iniziano ad uscire insieme, in breve tempo per Tom è amore conclamato, il punto è che Sole si aspetta che il loro resti un rapporto così, niente di serio ed impegnativo. Ciò che per molti costituisce lo stimolo ideale per prendere da una relazione alla leggera e senza responsabilità di sorta per il povero Tom, che all’amore vero crede fermamente, si rivelerà un insostenibile macigno. A parte la sceneggiatura non banale, in 500 Giorni insieme cattura l’efficace scelta narrativa di intersecare i vari momenti della relazione tra Tom e Sole (dalla prospettiva privilegiata di Tom, ovviamente) indicandoci il giorno esatto dei 500 passati insieme. Si comincia a sorridere dalla caustica scritta d’apertura ed a volte si resta perfino sorpresi dall’audacia delle scelte registiche, come ad esempio l’inserto da musical con tanto di uccellini in cartoon che segue la prima notte d’amore o lo split screen in cui Mark Webb ci presenta la realtà immaginata da Tom e quella effettiva a confronto. Non mancano citazioni cinefile, in primis a Il laureato di Mike Nichols, in particolare il mitico finale in cui i due protagonisti sembrano realizzare che la vita insieme potrebbe anche non essere una passeggiata. All’ultimo Sundance Festival questa commedia gradevole e fuori dagli schemi si è meritata il premio del pubblico. Da vedere.

500 Giorni insieme - (500) Days of Summer, regia di Marc Webb, con Joseph Gordon-Levitt, Zooey Deschanel, Geoffrey Arend, Olivia Howard Bagg, Patricia Belcher; U.S.A.; commedia/sentimentale; 2009; C.; dur. 1h e 36’

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner