partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Made in New York
Keith Haring, Paolo Buggiani and Co.
Ali France
Mostra collettiva
Gabriele Pellegrini
Omaggio a Serafino Gubbio operatore
Good Vibrations
Le arti visive e il Rock
Nin Brudermann
Animal Stories
Leonardo Drew e Nari Ward
Primo ciclo espositivo del 2006
Juergen Teller
il paladino di un realismo radicale
Succede il Martedì
Panoramiche sull'arte... ??FUTURA??
G 8
Mostra d'arte in memoria, di Carlo Giuliani
I dì protrar torpidi
Nell’oliveto di un’osteria di Querceta

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/09/2018 - 20:52

 

  home>arte > off

Scanner - arte
 


G 8
Mostra d'arte in memoria, di Carlo Giuliani
Alla Biblioteca Berio di Genova
L'asta delle opere il 19 luglio 2002, alle 17.00, segnerà la chiusura della mostra

 




                     di Drago (Marco Cisaria)


Un nome, Carlo Giuliani che farà da eco alla storia della globalizzazione. Una data, quella del 20 luglio 2001, che tutti ci ricorderemo con tristezza, come uno di quei giorni che si spera di non rivivere. Quel giorno moriva un ragazzo che si batteva per un ideale che andava contro la monopolizzazione, il progresso cieco e lo sfruttamento. Quel giorno un carabiniere in servizio, temendo il pericolo che ormai incombeva, sparava a quel ragazzo, quasi suo coetaneo. Quel giorno, difficile da cancellare, servì a segnare una battaglia sempre combattuta nel silenzio fra giustizia e denaro, fra sfruttamento e potere. Qualche istante è servito per far entrare Genova nei libri di storia, una storia fredda che vede come protagonisti due vittime, forse mosse dagli stessi ideali ma che si trovavano nelle schiere opposte di una folle battaglia. Una vita persa ed una per sempre sfregiata.

Già a distanza di qualche mese a Genova quasi non se ne parlava più, ma tutti sanno che impossibile sarà dimenticare.

E' trascorso quasi un anno dal G8 e nel capoluogo ligure si inaugura una mostra che ci riporta un po' indietro nel tempo e ci fa pensare. Dedicata a Carlo Giuliani apre Apre i battenti, lunedì 15 luglio nei locali della Biblioteca Berio di Genova, l'esposizione delle opere realizzate e donate per l'occasione da diversi artisti della realtà ligure e non; il tutto è stato organizzato dall'Associazione Presenze 2000 (che ne cura anche la direzione artistica e l'allestimento) in cooperazione con la CGIL ed il Sindacato Nazionale Degli Artisti ed il comitato di Piazza Carlo Giuliani, organizzazione, quest'ultima, alla quale saranno devoluti i ricavi dell'asta nella quale verranno messe in vendita le opere. Il comitato di piazza si sta movendo attivamente nei confronti di diverse associazioni ed iniziative umanitarie tra le quali l'adozione a distanza di tre bambini dei paesi poveri; il completamento del progetto dell'AUSER per una scuola elementare nel Saharawi; una donazione a Emergency di Gino Strada per la popolazione afghana; il finanziamento a Progetto Sviluppo della CGIL per un laboratorio artigianale in Palestina.

L'asta delle opere, di cui si è accennato in precedenza, si svolgerà nella giornata del 19 luglio, alle 17.00, e segnerà la chiusura della mostra.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner