partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Felix Gonzalez-Torres
The politics of relation
Philippe Hérard
Isolement
Made in New York
Keith Haring, Paolo Buggiani and Co.
Ali France
Mostra collettiva
Gabriele Pellegrini
Omaggio a Serafino Gubbio operatore
Good Vibrations
Le arti visive e il Rock
Nin Brudermann
Animal Stories
Leonardo Drew e Nari Ward
Primo ciclo espositivo del 2006
Juergen Teller
il paladino di un realismo radicale
Succede il Martedì
Panoramiche sull'arte... ??FUTURA??

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  26/09/2022 - 03:06

 

  home>arte > off

Scanner - arte
 


Felix Gonzalez-Torres
The politics of relation
Un'identità variabile in mostra
Al MACBA di Barcellona, dal 25 marzo al 12 settembre 2021

 




                     di Giovanni Ballerini


Nuovo Macba
In Real Time Rafael Tous Collection of Conceptual Art
Felix Gonzalez-Torres al Macba
La Barcellona dell’architettura modernista
Barcellona: Un salto nell’arte contemporanea


Una mostra induce più di una riflessione sulla realtà postcoloniale e sulle connessioni tra la Spagna e le Americhe, ma anche sulle radici culturali e sociali che influiscono sulla memoria contemporanea. La propone il MACBA, Museu d'Art Contemporani de Barcelona che dal 25 marzo al 12 settembre 2021 ospita The Politics of Relation, la grande personale di Felix Gonzalez-Torres, che nel 1971 lasciò Cuba per Madrid, prima di stabilirsi a Porto Rico e successivamente a New York per continuare i suoi studi.
Gonzalez-Torres, in quanto esule e immigrato che si transitava tra vari mondi e identità, ha sempre affrontato con attenzione nel suo modo di fare e comunicare arte le complesse codifiche di un'identità variabile. Seguendo in qualche modo il pensiero dello scrittore e filosofo martinicano Édouard Glissant, la mostra, curata da Tanya Barson, chief curator al MACBA, mette in risalto la tendenza di Gonzalez-Torres di privilegiare l'opacità, piuttosto che la trasparenza totale o la leggibilità immediata, invitando lo spettatore a fare le sue riflessioni, a rifiutare le categorizzazioni semplicistiche. L’artista nato a Cuba nel 1957 e morto a Miami nel 1996, a seguito di complicazioni derivate dall'AIDS, nelle sue opere ha messo spesso in relazione la cultura spagnola, latinoamericana e caraibica, ma anche l’estetica queer, con intuizioni - creazioni minimaliste che esprimono concetti e inducono considerazioni.
The Politics of Relation è articolata in quattro sale. La prima, caratterizzata dai colori rosso, nero e bianco, presenta una selezione di creazioni che mettono in relazione idee di autorità, giudizio e memoria. Le opere sono collegate attraverso riferimenti obliqui alla cultura autoritaria o all'establishment, al fascismo e al conservatorismo sociale, nonché alla repressione della comunità gay e agli atteggiamenti omofobi.
La seconda sala evidenzia un percorso centrato sul contatto, su raddoppio e identità, equilibrio, accoppiamento, amore e dialogo, tra mutevolezza ed eternità nell'opera di Felix Gonzalez-Torres. L’artista cubano ha sempre alimentato un linguaggio sottile e spesso intenzionalmente criptico di queerness, che mette in primo piano il romanticismo e riformula il linguaggio del minimalismo e del concettualismo come veicoli per il contenuto affettivo.
La terza sala, con una forte risonanza contemporanea, è organizzata attorno ad alcune delle opere (tutte sui toni di bianco, blu e grigio) più orientate esistenzialmente e politicamente. Si affrontano i temi del viaggio, dell'esilio, dell'emigrazione, del turismo e della fuga / libertà, mettendo in primo piano le immagini della spiaggia, dell'acqua e del cielo, che si trasformano in ampie metafore poetiche all'interno del suo lavoro.
L'ultima sala mette in luce e collega idee di patriottismo, militarismo, machismo e desiderio omoerotico. La nazionalità di un popolo è anche radicata nei suoi monumenti.

Opening: 25 March 2021
Dates: 26 March – 12 September 2021
Curated by: Tanya Barson, Chief Curator at MACBA, Plaça dels Àngels, 1. 08001 Barcelona
Information on exhibitions: exposicions@macba.cat

Voto 7 ½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner