partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Tempo Reale Festival
Sezione Z - XI edizione
Firenze Suona Contemporanea
Rassegna Aprire Venere
JazzUp
Ottava edizione
Nextech Festival
Settima edizione
International Feel
Live at the Museum
Tempo Reale Festival 2011
Quarta edizione: Paesaggi
Nextech Festival
VI Edizione
Metastasio Jazz 2011
Riti e maschere del Jazz
Associazione siciliana Amici della Musica
79a Stagione Concertistica 2010/2011
Parmajazz Frontiere
XV Edizione - La Musica Muta

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  15/07/2024 - 19:48

 

  home>musica > festival

Scanner - musica
 


ParmaJazz Frontiere Festival
XII edizione
Incursioni e visioni, con François Couturier, l'Orchestra di Piazza Vittorio e Quest. Eventi collaterali: incontri e conferenze con Giorgio Gaslini, Amiri Baraka, LeRoy Jones, Gabrie Mandel, Master class con Anthony Moreno e Ben Monder
A Parma: Teatro al Parco, Teatro Due, Casa Della Musica e al Conservatorio Arrigo Boito dal 24 novembre - 9 dicembre 2007

 




                     di Giovanni Ballerini


ParmaJazz Frontiere Festival, XII edizione, Incursioni e visioni, 2007
ParmaJazz Frontiere Festival, XI edizione, Suoni segreti, sacri richiami, 2006
ParmaJazz Frontiere Festival, X edizione, Incanti e Cantieri, 2005
ParmaFrontiere Orchestra, A Silvery Silence, fragments from Moby Dick


La dodicesima edizione di Parmajazz Frontiere Festival si tiene dal 24 novembre al 9 dicembre 2007 al Teatro al Parco, Teatro Due, Casa Della Musica e al Conservatorio Arrigo Boito di Parma. Il festival internazionale da più di un decennio promuove con successo progetti nell’ambito del jazz e della musica contemporanea e di quel repertorio di qualità che prescinde dai generi.

ParmaJazz Frontiere è insomma il luogo di incontro tra le multiformi culture ed i diversi linguaggi artistici che caratterizzano la contemporaneità dal jazz alla musica improvvisata, dalla musica etnica alle musiche classiche extra europee. Con un’attenzione particolarissima alla musica europea e ai giovani. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale ParmaFrontiere, grazie alla direzione artistica e alla creatività di Roberto Bonati, sottolinea ancora una volta in questa edizione che la musica può essere un vulcano di vitalissima creatività, anche nel confronto con la tradizione.

Fra i protagonisti di questa edizione ricordiamo Quest (il progetto di Dave Liebman, Ritchie Beirach, Ron McCLure, Billy Hart), François Couturier con il suo Song for Tarkovsky, l’ Orchestra Di Piazza Vittorio. Nell’anno che l’UNESCO ha dedicato al mistico sufi Rumi Gialal Al-Din (di cui ricorrono gli ottocento anni dalla nascita), l’ensemble Sharg Uldusù proporrà “Ricordando Rumi” con una originale introduzione di Gabriel Mandel.

In programma anche un concerto dedicato all’amica ed entusiasta sostenitrice del festival Caterina Dallara, prematuramente scomparsa: Una stanza per Caterina: “delicato ascolto”, un concerto per voce, musica e silenzio che abbinerà musiche di Barry Guy e Maya Homburger con testi da Engellieder di R. M. Rilke.

Uno spazio speciale è dedicato alle nuove produzioni: Roberto Bonati proporrà un nuovo lavoro dedicato al suggestivo universo poetico degli Haiku dal titolo Fiori di neve; in programma una nuova edizione di Serabanda con “Speize Kammer” il progetto di musica contemporanea appositamente scritta per le bande di Borgotaro e Fornovo affidato quest’anno a Mario Arcari.

Appuntamenti: incontri/conferenze con il maestro Giorgio Gaslini, e con Amiri Baraka/Leroy Jones, uno dei più grandi artisti e intellettuali afroamericani viventi



PROGRAMMA


24 novembre - TEATRO DUE ore 21.00
ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO (Italia, resto del mondo)
realizzato con il sostegno di COOP Consumatori Nordest, ParmaFrontiere,
BM Gastronomia, Grandi Salumifici Italiani
In collaborazione con Teatro Due


25 novembre – CASA DELLA MUSICA ore 21.00

FRANÇOIS COUTURIER quartetto (Francia)

“SONG FOR TARKOVSKY”
François Couturier pianoforte
Anja Lechner violoncello
Jean-Marc Larché sax soprano
Jean-Louis Matinier accordion

26 novembre - CASA DELLA MUSICA ore 21.00
BARAKA SPEECH QUARTET (USA)
Amina e Amiri Baraka voce
Dave Burrell piano
William Parker contrabbasso

29 novembre – TEATRO AL PARCO ore 21.00
CARLO MORENA – IAIN BALLAMY (Italia, Gran Bretagna)
Carlo Morena piano
Iain Ballamy sax

a seguire
LIEBMAN “QUEST” 2007 (USA)
Dave Liebman  sax soprano e tenore
Ritchie Beirach piano
Ron McClure contrabbasso
Billy Hart  batteria

30 novembre - TEATRO AL PARCO ore 21.00
ROBERTO BONATI ENSEMBLE (Italia, Svizzera, USA, Gran Bretagna, Inghilterra)
“FIORI DI NEVE”
Lorna Windsor, voce
Hitomi Kuraoka, voce
Riccardo Luppi sax tenore e alto, flauti
Simone Mauri, clarinetti
Michael Gassmann, tromba
Paolo Botti, viola
Alberto Tacchini, piano
Roberto Bonati, contrabbasso e direzione
Anthony Moreno, batteria, percussioni
Roberto Dani, batteria e percussioni

a seguire
TONY MORENO TRIO feat. JOHN HEBERT and BEN MONDER (USA)
Ben Monder, chitarra
John Hebert, basso
Tony Moreno, batteria

1 dicembre - TEATRO AL PARCO ore 21.00
MARC DUCRET SOLO (Francia)
chitarra, chitarra elettrica

a seguire
STEFANO BATTAGLIA  SESTETTO (Italia, Svizzera, Giappone)
“RE:PASOLINI”
Stefano Battaglia, piano
Michael Gassmann, tromba
Mirco Mariottini, clarinetti
Aya Shimura, violoncello
 Salvatore Maiore, contrabbasso
Roberto Dani, batteria

2 dicembre - CASA DELLA MUSICA ore 11.00
“RICORDANDO RUMI”
Introduzione: GABRIEL MANDEL, Vicario generale per l'Italia
 della Confraternita Sufi Jerrahi-Halveti

a seguire
Ensemble SHARG ULDUSU’ (Arzebaijan, Italia, Marocco)
Fakhraddin Gafarov,   tar, saz
Ermanno Librasi,  clarinetto, kaval, zurna, balaban
Zakaria Aouna,  bendir, darbuka

2 dicembre - CONSERVATORIO A. BOITO ore 18.00
SERABANDA, con le bande di Borgotaro e Fornovo
“SPEIZE KAMMER”
musiche di Mario Arcari

9 dicembre – SALONE DELLE FESTE -  PALAZZO SANVITALE ore 21
UNA STANZA PER CATERINA: “DELICATO ASCOLTO”
CONCERTO PER VOCE, MUSICA E SILENZIO
MAYA HOMBURGER E BARRY GUY Duo (Svizzera, Gran Bretagna) e un’attrice da definire
Maddalena CRIPPA, voce recitante
Maya Homburger violino barocco
Barry Guy contrabbasso
Testi da Engellieder di R. M. Rilke



CONFERENZE
Complesso Monastico ex Chiesa di S. Cristoforo, strada XXII luglio
GIORGIO GASLINI – 24 novembre h 18:30 (luogo da definire)
AMIRI BARAKA – 25 novembre h 18:30 (luogo da definire)

MASTER CLASS
Conservatorio A. Boito
BEN MONDER – 29 novembre, 1 dicembre
ANTHONY MORENO – 3, 4 dicembre

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner