partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Tempo Reale Festival
Sezione Z - XI edizione
Firenze Suona Contemporanea
Rassegna Aprire Venere
JazzUp
Ottava edizione
Nextech Festival
Settima edizione
International Feel
Live at the Museum
Tempo Reale Festival 2011
Quarta edizione: Paesaggi
Nextech Festival
VI Edizione
Metastasio Jazz 2011
Riti e maschere del Jazz
Associazione siciliana Amici della Musica
79a Stagione Concertistica 2010/2011
Parmajazz Frontiere
XV Edizione - La Musica Muta

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  01/06/2023 - 05:22

 

  home>musica > festival

Scanner - musica
 


Nextech Festival
VI Edizione
I Planet Funk, una scultura di luce, i ritmi di Congorock, Ckrono e Slesh, un’installazione di architettura sonora, la mostra di Accademia Italiana per inaugurare la kermesse dedicata alla scena internazionale della nuova musica elettronica e delle arti digitali
Il 15-16-17 settembre 2011 alla Stazione Leopolda - Viale Fratelli Rosselli 5 - Firenze

 




                     di Giovanni Ballerini


Il live dei Planet Funk, i ritmi di Congorock, Ckrono e Slesh, un’installazione di architettura sonora, la mostra di Accademia Italiana ed Entanglement (nello spazio Alcatraz), la scultura di luce di Giancarlo Cauteruccio (primo appuntamento dedicato alle celebrazioni dei trenta anni del Tenax) hanno inaugurato il 15 settembre 2011 Nextech Festival, la kermesse dedicata alla scena internazionale della nuova musica elettronica e delle arti digitali, che si tiene fino al 17 settembre 2011 alla Stazione Leopolda di Firenze. Il Festival –  organizzato da Musicus Concentus, Intooitiv e Tenax,  con il contributo del Comune di Firenze Assessorato alla Cultura e alla Contemporaneità – propone per tre giorni, dal pomeriggio a notte inoltrata, un programma di respiro internazionale (giovani talenti emergenti e stelle di grande richiamo), che la allinea alle grandi capitali europee impegnate nella diffusione della musica e della cultura giovanile. Attesissimi Planet Funk, che hanno appena pubblicato il loro nuovo singolo, “Another Sunrise”: il concerto fiorentino anticipa di pochi giorni la pubblicazione del loro nuovo cd “The Big Chase”, che sancisce lo scintillante ritorno alla ribalta di una delle band electro pop più amate. Da sottolineare anche le performance del salentino Rocco Rampino, noto come Congorock e di Ckrono vs. Slesh, pronti a  dispensare i nuovi beat del moombahton. Anche quest’anno l’Accademia Italiana di moda e design, presenta un evento speciale: una mostra che unisce moda, fotografia, grafica e design, e coincide con la festa di apertura del nuovo anno accademico.
Venerdì, spazio in apertura di serata al set dubstep e uk funky dell’italiano Marco D’Aquino aka Dukwa, poi spazio a Moritz Von Oswald, un autentico generatore di nuovi linguaggi sonori (non a caso è considerato uno dei fondatori della techno), che si esibirà in trio con Delay e Max Loderbauer. Poi i ritmi house dal tocco francese di Dyed Soundorom, animatore di party senza fine, e in chiusura l’inglese Damian Lazarus, uno degli assi dell’underground, vista la sua attività con le etichette Crosstown Rebel e Hot Natured.
Per il gran finale di sabato 17 settembre 2011 lo showcase dell’etichetta [a:rpia:r], che documenta la scena particolarmente vitale che dalla Romania ha invaso i club del mondo e presenta tre artisti quali Dan Andrei, Rhadoo e Raresh, e in conclusione James Holden gran mago della consolle, autore di remix e ritmi senza respiro, fondatore dell’etichetta di punta Border Community.
Il programma della sesta edizione di Nextech Festival è completato dalla lunga lista dei dj coinvolti per le attività dell’ora dell’aperitivo, Russel vs. Nuri Vanity, Dandydeath Manner, Luca La Porta vs. Mass, Maal Bros, che insieme ai video artisti di All Constantly Happens, Influx e Werk contribuiscono, tra musica elettronica e arti digitali, a dare risalto alla scena emergente italiana.
Sul sito del festival, www.nextechfestival.com, è possibile iscriversi alle liste per prenotare i biglietti a prezzo ridotto, ricevere aggiornamenti e newsletter e consultare schede, musica e video degli artisti della kermesse fiorentina.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner