partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Enrico Brizzi
Il matrimonio di mio fratello
Festival degli Scrittori
Il presente della letteratura
Albert Camus
Solitario solidale
Archives Bolaño 1977 – 2003
Il talento dello scrittore cileno
Shel Shapiro
Io sono immortale
Fiera Internazionale del Libro
XXII Edizione
La Notte Dei Racconti
C’era una volta...
Libernauta 2008
Scrivo come parlo
Mani sporche
Di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio
Libernauta 2008
Scrivo come parlo

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/12/2017 - 04:06

 

  home>libri > eventi

Scanner - libri
 


Mani sporche
Di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio
Pagine 914, € 19,60, Chiarelettere Editore, Collana Principioattivo, 2007
Marco Travaglio presenta il libro al pubblico venerdì 8 febbraio 2008 alle 17 alla Libreria Feltrinelli di Via Cerretani a Firenze, giovedì 14 febbraio alle 18 alla Feltrinelli di Torino, lunedì 18 Febbraio alle 18 alla Feltrinelli di via XX Settembre a Genova

 




                     di Giovanni Ballerini


Probabilmente in molti se n’erano accorti, ma in Italia, dopo mani pulite, pare siano arrivate le mani sporche. E’ la tesi dall’omonimo e interessante libro (Mani Sporche) di Gianni Barbacetto, Peter Gomez e MarcoTravaglio, pubblicato da Chiarelettere Editore nel dicembre 2007.

Il volume di oltre novecento pagine, nel quale gli autori riprendono il discorso interrotto con “Mani Pulite. La vera storia” pubblicato da Editori Riuniti nel 2002, viene presentato da Marco Travaglio venerdì 8 febbraio 2008 alle 17 alla Libreria Feltrinelli di Via Cerretani a Firenze.

Travaglio spiegherà con il consueto piglio al pubblico come tangentopoli, da destra a sinistra, abbia ucciso mani pulite, sottolineando come gli ultimi sei anni, dal 2001 al 2007, siano stati improntati a quanto pare alla più trasversale continuità nella difesa dell'impunità delle classi dirigenti e nella lotta, prima aperta e ora camuffata, all'indipendenza della magistratura.

La storia non cambia quindi o meglio si evolve e, come anche palesato nel best seller La Casta, di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, i politici italiani sono diventati intoccabili e sempre più spesso controllato e il controllore sembrano scambiarsi i ruoli, cioè, con vari distinguo, oggi sotto accusa (trasversale) sembrano essere spesso soprattutto i magistrati. Non lasciamoli soli, affermano a loro modo i tre autori e in Mani Sporche mettono Malapolitica e malaeconomia alla berlina, non tanto per fare polemiche o per affossare l’uno o l’atro schieramento, ma usano fatti e riscontri per raccontare con la consueta cura la storia del nostro paese negli ultimi sei anni. Dal secondo governo Berlusconi al primo anno del governo Prodi. Fra condannati, riciclati, promossi. eletti in Parlamento, amministratori pubblici, boss mafiosi, banchieri, presidenti di calcio, avvocati di grido, attori, bipolarismo, conflitti d'interesse, tangenti virtuali, scambi. La tesi del libro è che insomma tangentopoli non è mai finita. Anzi, per Barbacetto, Gomez e Travaglio c’è molto da aggiungere.

Qualche notizia in più sui tre autori:

Marco Travaglio collabora con l’Unità, Repubblica, L’espresso e Micromega. E’ tornato dal 2006 in tv con Santoro nella trasmissione Anno zero, di cui è ospite fisso. I suoi ultimi successi sono: Onorevoli wanted con Peter Gomez (Editori Riuniti, 2006) e La scomparsa dei fatti (Il Saggiatore 2006), Uliwood party (Garzanti 2007), Berluscomiche (Garzanti 2005), Montanelli e il cavaliere (Garzanti 2004), Bananas (Garzanti 2003). Scrive sui blog www.voglioscendere.it e www.clementinafaccisognare.ilcannocchiale.it

Gianni Barbacetto scrive sul settimanale Diario e sulla rivista Micromega. Nel 2005 è stato in prima linea nell’indagine su Stefano Ricucci e gli strani rapporti tra banchieri, sinistra e Coop rosse.

Peter Gomez ha lavorato già al Giornale e alla Voce di Montatelli e attualmente all’Espresso. Con Marco Travaglio ha scritto Regime (205 000 copie) e altri libri di successo (tra gli altri, Mille balle blu, Inciucio). Con Marco Travaglio e Pino Corrias cura il blog www.voglioscendere.it. È autore (con Lirio Abbate) del libro I complici. Tutti gli uomini di Bernardo Provenzano da Corleone al Parlament (Fazi, 2007) e di vari libri con Travaglio, come Le mille balle blu (Bur 2006), Onorevoli wanted (Editori Riuniti 2006), Inciucio (Bur 2006), Regime (Bur 2004).

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner