partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


AMA con tutto il cuore
Una playlist, disponibile su Spotify
Universal Design
Architettura accessibile, funzionale e confortevole per tutti
WeWorld Festival
Nona edizione
Vinoè
Terza edizione
Deejay Ten Firenze
Domenica 14 maggio 2018 due percorsi di 5 e 10 Km
Artigianato e Palazzo
XXIV edizione
Expo 2015 di Milano: fine
Speciale Scanner
Work’n Florence
Firenze con Expo2015
Premio Consonanze 2014
I Protagonisti della Creatività
Pitti Fragranze n.11
Boom di visitatori

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/04/2024 - 23:50

 

  home>gusto > eventi

Scanner - gusto
 


AMA con tutto il cuore
Una playlist, disponibile su Spotify
Da un’idea di Amadeus e sua moglie Giovanna Civitillo, con i giovani del Progetto AYA
Per spronare la gente a devolvere il loro 5 per mille alla ricerca

 




                     di Giovanni Ballerini


Musica e ricerca è un connubio ormai consueto. Ma per una volta non si tratta di sperimentare dentro uno stile, una canzone, una composizione, una jam session o un esecuzione, ma con la salute. In questo campo la musica può fare la differenza per la ricerca. La pensano in questa maniera Amadeus e sua moglie Giovanna Civitillo che, con i giovani del Progetto AYA (Adolescents and Young Adults) di Humanitas, hanno creato una playlist su Spotify per spronare la gente a devolvere il loro 5 per mille alla ricerca.
“Tutto parte da una playlist, disponibile su Spotify, che abbiamo scelto insieme ai giovani che fanno parte del Progetto AYA di Humanitas, giovanissimi tra i 16 i 39 anni, che la vita ha già chiamato ad affrontare una prima prova importante: un tumore”.
Il progetto, che si chiama “AMA con tutto il cuore” e sottolinea l’importanza di quanti contribuiscono maggiormente a dare una forte carica e un sostegno emotivo in un momento così difficile della vita.
La compilation “AMA con tutto il cuore” contiene 20 brani molto conosciuti: Marco Mengoni – Due vite
Carl 6X – Jaguar
Vegas Jones – Solido
Tananai – Tango
Coma_Cose – L’addio
Liberato – Tu t’e scurdat ‘e me
Me gustas Tu – Manu Chao
Believer - Imagine Dragons
Don’t stop me now – Queen
Viva la Vida – Coldplay
Ricordati di Vivere – Jovanotti
Boat – Ed Sheeran
Un amore così grande – Il Volo
Panico - Lazza
Mille voci – Mecna
Mientras me curo del cora - karol g
Ma che freddo fa - Nada
Tienatè - Nu Genea
Non mi ricordi più il mare - Gazzelle
Balla – Umberto Balsamo
Amadeus, Giovanna e i ragazzi, Con questa iniziativa la coppia intende porre l’attenzione sull’importanza e il ruolo della ricerca per la salute di tutti e naturalmente nel progresso della scienza. Per questo, insieme a Giovanna, invita la gente a scegliere di devolvere il proprio 5 x mille alla Ricerca. E, in particolare, alla Fondazione Humanitas per la Ricerca è un ente no-profit, impegnato nello studio e nella cura di malattie come tumori, infarto, ictus, patologie autoimmuni, neurologiche e osteoarticolari. Presidente della Fondazione Humanitas per la Ricerca è il prof. Alberto Mantovani, Direttore Scientifico di Humanitas e Professore Emerito di Humanitas University. La Fondazione contribuisce a formare giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo, rendendo il Centro di Ricerca un insieme di culture, conoscenze e saperi di livello internazionale Fondazione Humanitas per la Ricerca sostiene gli oltre 400 ricercatori provenienti da 16 Paesi di 4 continenti che insieme ai medici degli ospedali sono alla continua ricerca di nuove cure.
“Voglio ringraziare ciascuno dei ragazzi – confida il presentatore – perché hanno affidato alle parole dei cantautori un senso profondo, traslato nella propria esperienza di vita: la “forza” del giaguaro; la “solidità” della speranza; l’“addio” temporaneo a una vita normale, pronta a ritornare con un meraviglioso “tango”; una serenità, tipica dei giovani che in questo momento “s’e scurdat ‘e me”, di ciascuno di loro, e “due vite” quelle che in questo momento si trovano ad affrontare, attraversando la malattia. A loro rivolgo tutta la mia ammirazione per la forza d’animo con cui stanno vivendo questa esperienza: un esempio per noi tutti”.

Per informazioni : https://fondazionehumanitasricerca.it

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner