partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Lucy Orta
Transitions
Design!
Oggetti, processi, esperienze
Ettore Sottsass
Oltre il design
Reporting From The Front
15. Mostra Internazionale di Architettura
Fundamentals
14. Mostra Internazionale di Architettura
Phyllis Lambert
E gli altri leoni di Venezia
Motor of Modernity
Grup R. Architecture, Art and Design
Maicol e Mirco
Universo
Vorrei sapere perché
Una mostra su Ettore Sottsass
Paolo Riani
Uncharted territories, per territori sconosciuti

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/04/2024 - 23:11

 

  home>arte > design

Scanner - arte
 


Lucy Orta
Transitions
Arte e moda si intrecciano e disegnano nuove prospettive a Firenze nell'ambito di Pitti Uomo 104
Mercoledì 14 giugno 2023 all’Istituto degli Innocenti, in Piazza SS Annunziata dalle 11,30 incontro con l'artista inglese, dalle 13 alle 20 visita alla performance creata da 8 studenti dell’Istituto Europeo di Design

 




                     di Giovanni Ballerini


Arte e moda si intrecciano e disegnano nuove prospettive a Firenze.
L’Istituto Europeo di Design svela nel Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti la grande installazione Transitions. Mercoledì 14 giugno 2023 dalle 11,30, nell'ambito di uno degli appuntamenti più intriganti di Pitti Uomo 104 (che si svolge a Firenze dal 13 al 16 giugno 2023), si tiene all’Istituto degli Innocenti, in Piazza SS Annunziata 13, l’incontro con l'artista Lucy Orta, il Direttore Accademico del Gruppo IED Riccardo Balbo e il Direttore IED Firenze Danilo Venturi . A questa conferenza, che in primis riguarderà la stampa, seguirà la visita alla performance Transitions, che sarà fruibile dal grande pubblico dalle 13 alle 20 del 14 giugno, sempre al Salone Brunelleschi.
L’occasione da non perdere per vedere all’opera l’artista inglese, classe 1966, è offerta, come dicevamo, dalla presentazione dell'installazione arte-moda "Transitions" che si compone di abiti disegnati dall'Intelligenza Artificiale generativa, tessuti che riproducono canzoni o che crescono da soli prima di riassorbirsi naturalmente nella terra, film e performance. Il tutto è l’interessante risultato del lavoro degli studenti del Gruppo IED - Italia, Spagna e Brasile, che sono stati guidati in questa iniziativa dall'artista visiva contemporanea inglese (che vive e lavora tra Londra e Parigi, dove risiede dal 1991), che è la mentor del progetto.
Lucy Orta è nota per il suo talento straordinario che è in grado di unire disegno, scultura, tessile, fotografia, cinema, performance e di affrontare con un linguaggio innovativo di co-creazione temi che riguardano il mondo contemporaneo, ha motivato gli studenti selezionati da tutte le sedi dello IED che hanno lavorato all'ideazione di questa grande installazione sulla transizione. Otto di loro sono stati selezionati per dare vita al progetto per la loro particolare capacità di unire le arti in un progetto in cui decodificare il termine transizione inteso come momento di passaggio e di complessità che ogni cambiamento comporta: ogni transizione è la conseguenza di una necessità di adattamento a una crisi che permette al contempo di progettare un futuro diverso. Ogni transizione è una ricerca e in parte un compromesso.
"Questi giovani designer sono diventati i protagonisti attivi di un mondo futuro che dovremo abitare - ha detto l'artista di Sutton Coldfield, un'area urbana inglese delle West Midlands che fa parte della città di Birmingham. presentando il progetto - Si stanno confrontando con l'instabilità ambientale e le molteplici ansie connesse per immaginare scenari positivi e sostenibili. Un futuro abitato da esseri con identità multiple e da ibridi uomo-natura-macchina del Novacene. Idee originali germogliate dai loro schizzi saranno riunite in un'installazione fertile, con al centro la ricerca materiale e tecnologica: abiti disegnati dall'Intelligenza Artificiale generativa, tessuti che riproducono canzoni o che crescono da soli prima di riassorbirsi naturalmente nella terra".
L'Istituto degli Innocenti sarà un incubatore per le molteplici interpretazioni del tema Transitions, con moda, film e performance posti in un dialogo critico e a cui il pubblico è invitato a partecipare”.

In occasione di Pitti Uomo 104
IED preaenta Transitions
A Firenze Mercoledì 14 giugno 2023 dalle 13 alle 20 l’installazione dei fashion designer del Gruppo IED - Mentor Lucy Orta
info: p.r@ied.it

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner