partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Big Hero 6
Regia di Don Hall e Chris Williams
Capitan Harlock 3D
Regia di Shinji Aramaki
Le 5 leggende - Rise of the Guardians
Regia di Peter Ramsey
Madagascar 3: Ricercati in Europa
Regia di C. Vernon, E. Darnell & T. McGrath
Il Gatto con gli Stivali
Regia di Chris Miller
Kung Fu Panda 2
Regia di Jennifer Yuh
Cars 2
Regia di Brad Lewis & John Lasseter
Rio
Regia di Carlos Saldanha
Rango
Regia di Gore Verbinski
Rapunzel - L'intreccio della torre
Regia di N. Greno e B. Howard

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  14/06/2024 - 05:54

 

  home>cinema > cartoon

Scanner - cinema
 


Johan Padan
...a la descoverta de le Americhe
Regia di Giulio Cingoli
Animazione; Italia; 2002; C.

 




                     di Paolo Boschi


Giulio Cingoli, cartoonist di lungo corso, ha tratto il lungometraggio d’animazione Johan Padan a la descoverta de le Americhe dall’omonima opera teatrale del premio Nobel Dario Fo: il risultato è un cartoon in gran parte alla vecchia maniera (ovvero realizzato con la tecnica del disegno a mano) ma che si avvale delle più moderne tecniche di animazione digitale, soprattutto per quanto riguarda gli sfondi e gli effetti speciali – in linea con la produzione Disney più recente, considerando che anche Lilo e Stitch coniuga il fascino del disegno a mano con le possibilità offerte dalla grafica computerizzata –. Johan Padan è ambientato nel primo Cinquecento ed è incentrato sulle mirabolanti avventure di un uomo qualunque, il bergamasco Johan Padan, un giovane montanaro fuggito da un campo d’addestramento militare di Lanzichenecchi che, dopo aver riparato a Venezia ed essersi innamorato di una presunta strega, scappando finirà a Siviglia e qui s’imbarcherà, ignorando la destinazione, su una nave di conquistadores diretta alla volta del Nuovo Mondo, per l’esattezza in Florida. Scampato ad un terribile naufragio insieme allo stalliere Trentatrippe, Johan Padan s’imbatterà in un accampamento di Indios momentaneamente sfuggiti al rapace processo di schiavizzazione degli Spagnoli: dopo aver evitato con uno stratagemma di essere cannibalizzato insieme al corpulento compare, Johan Padan darà mostra delle proprie versatili qualità di indovino, cerusico, artificiere e condottiero suo malgrado. Eletto sciamano del villaggio, Johan s’innamorerà, corrisposto, della bella Autè, imparerà a conoscere ed apprezzare usi e costumi degli indigeni, improvvisandosi perfino catechista – un corso rapido di evangelizzazione da Adamo ed Eva fino a Gesù, che “di soprannome faceva Cristo” – ed organizzando la resistenza della sua tribù d’adozione ai colonizzatori iberici. Johan Padan è un coloratissimo cartoon d’azione di sapore fiabesco, dotato di un ritmo scoppiettante e di dialoghi incalzanti: il plot principale è inframmezzato da splendide sequenze pittoriche memori della lezione di Gauguin e ravvivate dalle interpretazioni canore di Paola Folli e di Fiorello, pimpante doppiatore del Johan Padan giovane, mentre è stato lo stesso Dario Fo a prestare la propria voce al protagonista da anziano. Un gran bel cartoon con un protagonista vagabondo, irresistibilmente simpatico e, a differenza dei “padan” odierni, molto politically correct nella sua apertura verso gli Indios. Didatticamente indicato sia per un pubblico infantile che adulto.

Johan Padan a la descoverta de le Americhe, regia di Giulio Cingoli; animazione; Italia; 2002; C.; dur. 1h e 23'

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner