partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  26/05/2024 - 04:27

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Come d'incanto
Regia di Kevin Lima
Cast: Amy Adams, James Marsden, Susan Sarandon, Patrick Dempsey, Timothy Spall, Julie Andrews, Michaela Conlin; animazione/fantastico/sentimentale; U.S.A.; 2007; C.

 




                     di Paolo Boschi


La pellicola del settantacinquesimo anniversario della Disney è un’intelligente ed intrigante miscela tra film e cartoon, esattamente il procedimento opposto di quello messo in atto in pellicole come The pagemaster, Mary Poppins, Chi ha incastrato Roger Rabbit? oppure Balto, esempio, quest’ultimo, in cui la prevalente parte d’animazione è incorniciata da un incipit e da un epilogo con attori in carne ed ossa. Come d’incanto prende avvio in perfetta sintonia con il titolo centrifugando in modo rapido ma efficacissimo una serie di cartoons disneyiani entrati ormai stabilmente nell’immaginario collettivo: in un’incantevole cornice agreste che ricorda in particolare La bella addormentata nel bosco, facciamo la conoscenza della dolcissima principessa Giselle, che vive in una casetta in mezzo agli alberi che certo piacerebbe ai sette nani, in felice armonia con tutti gli animaletti del bosco, proprio come Biancaneve. Capita che un troll affamato abbia visto in lei lo spuntino ideale, ma giusto in tempo accorrerà il prode Edward, principe di Andalasia, che dopo il salvataggio secondo copione deciderà seduta stante di sposarla l’indomani. Purtroppo per i due la perfida regina Narissa, strega a tempo perso e matrigna di Edward, precipiterà la nostra incantevole eroina nel luogo meno fiabesco che si possa immaginare: nel bel mezzo della Manhattan dei giorni nostri. Ma anche nella Grande Mela esistono cavalieri senza macchia e senza paura disposti ad aiutare le principesse in difficoltà: Giselle in particolare troverà l’appoggio non troppo convinto dell’avvocato divorzista Robert, vedovo e padre della piccola Morgan, uno che per professione non è molto propenso a credere nelle favole ma che si lascerà ben presto intrigare da questa strana ragazza che è entrata nella sua vita. L’arrivo del principe Edward nel mondo reale rimescolerà le carte della situazione direzionando il tutto forse l’immancabile happy ending, reso arduo dalla furia della terribile Narissa, che arriva implacabile ma meno scontato di quanto ci si potrebbe attendere. Tralasciando la sequenza eccessiva della metamorfosi draconiana della cattiva della situazione, Come d’incanto si sviluppa con efficaci e fiabeschi inserti da musical ed intriga senza annoiare, anche grazie ad intelligenti citazioni di situazioni disneyiane d’immediato riferimento, come quando Giselle, novella Biancaneve, cercando aiuto per pulire l’appartamento di Robert chiama a raccolta i simpatici animaletti che abitano a New York, ovvero ratti, scarafaggi e piccioni, un po’ impressionanti ma comunque molto servizievoli. Nel variegato cast brilla l’ingenuo sorriso della dolcissima Amy Adams. Consigliato a tutti preferibilmente con la presenza di minori, tanto per avere una plausibile giustificazione morale…

Come d'incanto – Enchanted, regia di Kevin Lima, con Amy Adams, James Marsden, Susan Sarandon, Patrick Dempsey, Timothy Spall, Rachel Covey, Idina Menzel, Matt Servitto, John Rothman, Joseph Siravo, Julie Andrews, Michaela Conlin; animazione/fantastico/sentimentale; U.S.A.; 2007; C.; dur. 1h e 49’

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner