partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Venezia 74
Il coraggio di un rilancio reale
Cannes70
Il Gran ballo del Cinema Internazionale
Far East Film 19
Un evento unico nel suo genere
67° Berlinale
67th Berlin International Film Festival
34° Torino Film Festival
Inaugurazione con Jasmine Trinca
11° Festa del Cinema di Roma
Un'edizione con il segno più
Venezia 73
Un grande rilancio
Cannes 69
Una macchina festival gigante e ipertrofica
66° Berlinale
Un festival dal grande respiro europeo
Volare! Italian Film Festival
Otto i titoli in programma

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2017 - 12:49

 

  home>cinema > festival

Scanner - cinema
 


Lucca Film Festival
Decima edizione
Tra gli ospiti i registi John Boorman e Julio Bressane. Anche l’attore Enrique Irazoqui (il Gesù Cristo di Pasolini)
Dal 28 settembre al 3 ottobre la retrospettiva completa dedicata a David Lynch e la mostra inedita in Italia presenta 60 tra fotografie, litografie del regista americano

 




                     di Giovanni Ballerini


Lucca Film Festival: X edizione
David Lynch: L’ospite d’onore 2014


La decima edizione del Lucca Film Festival si tiene a Lucca dal 28 settembre al 3 ottobre 2014. L’ospite d’onore della manifestazione cinematografia internazionale presieduta da Nicola Borrelli è quest’anno David Lynch. Il LFF omaggia il regista americano, come negli anni lo ha fatto con i grandi maestri del cinema Peter Greenaway, Philippe Garrel, Abel Ferrara, Tsai Ming-liang, Paolo Taviani, Lou Castel, solo per cintarne alcuni. Il regista, sceneggiatore, produttore, pittore, musicista e scrittore statunitense è protagonista a Lucca di un percorso artistico che intercetta il cinema, l’arte, la musica e gli studi sulla meditazione trascendentale.
"Lynch – spiega Borrelli  – ha sviluppato un nuovo stile artistico, che si contraddistingue per il surrealismo, l’onirismo e le suggestioni che estrapola dalla profondità della mente e Tra gli ospiti della decima edizione anche il regista inglese John Boorman; il maestro brasiliano del cinema sperimentale Julio Bressane e l’attore, economista e critico letterario Enrique Irazoqui, noto al pubblico per aver interpretato Gesù Cristo nel Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini (dalla cui realizzazione ricorre quest’anno il cinquantenario). Tra le novità di quest’anno le sezione “Videoclip. Una nuova forma di cinema”, un omaggio dedicato all’universo dei videoclip musicali con una selezione dei migliori dal 2000 a> oggi); “Parole & Utopia. Atlante sentimentale del cinema per il XXI secolo (2001-2013. Catastrofi comprese)”, una sezione dedicata all’archivio di conversazioni filmate con 50 registi, tra i maggiori del cinema contemporaneo. Trasversale è il Concorso internazionale dei cortometraggi, una selezione di 26 cortometraggi tra più di mille inviati da tutto il mondo. Infine il progetto con le scuole dal titolo Educational, la sezione che si svolge durante le mattine del festival con la proiezione di documentari e lezioni di cinema dedicato alle scuole. Iniziato nel 2001, il progetto si èsviluppato nel corso degli anni, e oggi conta circa una settantina di ore filmate. Pensato inizialmente in forma di libro (pubblicato a dicembre 2013 dall'editore DeriveApprodi)è diventato una straordinaria testimonianza di personaggi chiave della storia del cinema moderno, e continua a farsi nel tempo, con nuove conversazioni e nuovi cineasti, oltre il libro. In forma di singoli episodi, alcune conversazioni sono state presentate in diversi luoghi (cineteche, festival di cinema, gallerie d'arte) e in televisione (all'interno del programma di Rai 3 Fuori Orario cose (mai) viste). Il Progetto Educational è volto al coinvolgimento didattico delle scuole presenti sul territorio (le attività della presente sezione si svolgono le mattine del festival fra l'Auditorium del Complesso S. Micheletto e l'Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca). Le attività previste sono: “Cinema&Musica” una lezione del musicista Andrea Fascetti” (martedì 30 settembre); proiezione dei documentari “Educazione affettiva”   di Clemente Bicocchi e Federico Bondi (alla presenza del regista, martedi 30 settembre); “La memoria degli ultimi” di Samuele Rossi alla presenza del regista e del partigiano Giorgio Vecchiani (mercoledì 1 ottobre); “Segna con me” di Sivlia Bencivelli. A seguire l’incontro con la regista e Chiara Tarfano protagonista del documentario (giovedì 2 ottobre). Anche quest’anno il Lucca Film Festival presenta la decima edizione del Concorso internazionale di cortometraggi sperimentali. Sono stati selezionati 26 cortometraggi su 1000 pervenuti da diverse parti del mondo. Tra i   registi selezionati spiccano Adan Jodorowsky, in concorso con “The voice thief” con protagonista Asia Argento; Max Hattler, uno dei videoartisti più importanti del panorama odierno, riconosciuto a livello internazionale. Sergio Caballero, vicedirettore del Sonar, festival musicale e delle nuove arti mediali di Barcellona, è in concorso con un cortometraggio decisamente particolare e indubbiamente affascinante, “Ancha es castilla/N'importe quoi”, e molti altri registi che stupiranno con opere decisamente fresche e interessanti. Alcuni di loro, come Adan Jodorwsky, sono presenti al festival e introdurranno le proprie opere al pubblico. La giuria è composta dal cinefilo e critico Irlandese Max Le Cain. Filmmaker, dal giornalista de “Il fatto quotidiano” ed esperto di cinema Davide Turrini, dai registi vincitori con il loro corto dell'edizione 2013 del concorso Sergei Sviatchenko e Noriko Okaku e dal componente del comitato di redazione dei  Cahiers du cinéma Marie Anne Guerin. La premiazione del concorso si tiene venerdì 3 ottobre. I luoghi del festival sono i cinema Centrale (Via di Poggio Seconda 36) e Moderno (Via Vittorio Emanuele II). E poi l’auditorium S.Micheletto (via San Micheletto 2); l’Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca (Piazza San Martino 4), la Chiesa di San Francesco e l’oratorio di San Franceschetto (ingresso per tutto il festival 10 euro. I biglietti saranno acquistabili a partire delle ore 15:00 di lunedi 29 settembre 2014 presso il Cinema Centrale. Le attività presso gli auditorium sono invece ad ingresso libero e fino ad esaurimento posti).

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner