partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Massimiliano Alioto
Ghosts?
Il Cinquecento a Firenze
Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna
Gelatina dura
Storie nascoste degli anni '80
La Biennale di Venezia
Tutti gli appuntamenti del 2017
Ai Weiwei
Bilancio di Libero
Sandro Chia
I Guerrieri di Xi’an
Carlos Bunga
La Capella
La bestia e il sovrano
(La bestia y el soberano)
Pablo Atchugarry
Il divenire della forma
La nostra storia inizia qui
The Immaterial Legacy

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  23/09/2018 - 21:38

 

  home>arte > mostre

Scanner - arte
 


Parmigianino 2003
Le Arti e le Corti
Sfogliando la biblioteca di Pomponio Torelli
Al Castello di Montechiarugolo sino a settembre 2003

 




                     di Loredana Carena


Si moltiplicano le iniziative organizzate a Parma e nelle città della provincia per celebrare il cinquecentenario della nascita del grande pittore “manierista” Francesco Mazzola, detto il Parmigianino, signifero di uno stile che, in breve tempo, conquistò tutta l’Europa. Ad arricchire la conoscenza sulla figura del grande artista cinquecentesco, oltre alla eccezionale mostra itinerante Parmigianino e il manierismo europeo (Parma, Galleria Nazionale, sino al 15 maggio), si è aggiunto un nuovo percorso che spinge il visitatore sino al Castello di Montechiarugolo sito a 28 chilometri da Parma.

Perfettamente conservato e nuovamente arredato secondo lo stile dell’epoca, il Castello si può considerare come un vero e proprio di quelle corti, fulcro delle arti e della cultura rinascimentali, dove il Parmigianino era spesso chiamato per lasciare il proprio inconfondibile segno pittorico. Cinto da possenti mura, che ricordano il suo passato di quando era un feudo, il Castello è circondato da una serie di ampi cortili tra i quali emerge un curioso loggiato da cui si può abbracciare con uno sguardo il medio corso del fiume Enza.

Come ogni Castello degno di questo nome, anche la dimora di Montechiarugolo ha una lunga storia legata a personaggi d’arme e di lettere. Il Castello, infatti, iniziò ad entrare negli annali della storia moderna grazie alla figura di Guido Torelli che, all’alba del Quattrocento, consegnò alle pietre la propria traccia di condottiero. A questi seguì, nel Cinquecento, Pomponio Torelli, letterato, nonché istitutore del principe Ranuccio Farnese, il quale trasformò il Castello in una splendida corte frequentata da pittori, musicisti e letterati, consegnando così alla storia quella visione del Castello, come centro culturale rinascimentale, rimasta immutata sino ai giorni nostri. Pomponio Torelli, infatti, creò una biblioteca che vanta, oltre ai classici greci e latini, anche atlanti, manuali, poemi cavallereschi e rari codici miniati. Si tratta, quindi, di una raccolta di preziosità e di rarità che, per quantità e qualità, è considerata tra le più importanti del Cinquecento e che oggi, grazie all’evoluzione della tecnologia, è possibile sfogliare virtualmente in uno di quei magnifici saloni decorati a grottesche che il visitatore può ammirare in un percorso a ritroso nel tempo sino al grande periodo rinascimentale.

Per tale motivo la dimora di Montechiarugolo è diventata una delle tappe dell’ itinerario “Le arti e le corti”, progettato e realizzato dalla Provincia di Parma in collaborazione con alcuni comuni, per conoscere, scoprire e approfondire la grande attività artistica del Parmigianino.

Info: “Il Castello di Montechiarugolo nell’itinerario Parmigianino 2003: le Arti e le Corti”, Montechiarugolo (PR). Orario: sabato e domenica 10 – 12 e 15 – 18. Costo del biglietto: € 4,50. Sino a settembre 2003.

Come si raggiunge: autostrada A1 uscita Parma Ovest. Da Parma direzione per Reggio Emilia, al km 195 della Via Emilia svoltare a destra per Montechiarugolo.

Per Informazioni: Parma Turismi – tel. 0521/228152 – fax 0521/223161.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner