partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Anselm Kiefer
Angeli Caduti
Anish Kapoor
Untrue Unreal
Yan Pei-Ming
Pittore di storie
Reaching for the Stars
Da Maurizio Cattelan a Lynette Yiadom-Boakye
Klimt
Ispirato da Van Gogh, Rodin, Matisse
Memory Effect
Per il Black History Month Florence
Fabrizio Plessi
Emozioni Digitali
Jeff Koons
Shine
Surrealismo e magia
La modernità incantata
Tomás Saraceno
Aria

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/04/2024 - 20:33

 

  home>arte > mostre

Scanner - arte
 


Anish Kapoor
Untrue Unreal
Ha superato le centomila presenze la mostra dell’artista britannico che ha rivoluzionato l’idea di scultura nell’arte contemporanea
Dal 7 ottobre 2023 al 4 febbraio 2024 a Palazzo Strozzi, Firenze, aspettando a primavera Anselm Kiefer

 




                     di Giovanni Ballerini


La mostra di Palazzo Strozzi Anish Kapoor. Untrue Unreal è stata inaugurata il 7 ottobre 2023 e sarà visitabile fino al 4 febbraio 2024. Il pubblico ha sottolineato il suo gradimento per l’evento fin dall'apertura dell’esposizione, per poi mantenere una costante attenzione per questa mostra dedicata a Anish Kapoor, che ha confermato di essere uno degli eventi culturali italiani più seguiti ed apprezzati dal pubblico, ma anche dalla critica e dai social. L’esposizione che a fine dicembre ha superato di slancio gli 80.000 visitatori, a 30 giorni dalla chiusura, ha superato anche le centomila presenze, confermando con il suo trend positivo di essere uno degli eventi culturali italiani più seguiti ed apprezzati dal pubblico, ma anche dalla critica e dai social. Curata da Arturo Galansino, direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi, ideata e realizzata insieme al celebre artista britannico di origine indiana ed ebreo irachena che ha rivoluzionato l’idea di scultura nell’arte contemporanea, la mostra propone un percorso tra monumentali installazioni, ambienti intimi e forme conturbanti, creando un originale e coinvolgente dialogo tra l’arte di Anish Kapoor, l’architettura e il pubblico di Palazzo Strozzi. Il segreto di questo successo è in realtà insito nell’arte di Anish Kapoor, per cui l’irreale (unreal) si mescola con l’inverosimile (untrue), trasformando o negando la comune percezione della realtà. L’artista ci invita quindi a esplorare un mondo in cui i confini tra vero e falso si dissolvono, spalancando le porte a un’altra dimensione, quella dell'impossibile. Caratteristica distintiva i Kapoor è il modo in cui l’artista costruisce le sue opere facendole trascendere la loro materialità. Pigmento, pietra, acciaio, cera e silicone, per citare solo alcuni dei materiali con cui lavora, vengono manipolati, scolpiti, levigati, saturati e trattati mettendo in discussione il confine tra plasticità e immaterialità. Il colore in Kapoor non è semplicemente materia e tonalità, ma diventa un fenomeno immersivo, dotato di un proprio volume, spaziale e illusorio allo stesso tempo. Attraverso opere storiche e recenti, tra cui una nuova produzione specificatamente ideata in dialogo con l’architettura del cortile rinascimentale, la mostra rappresenta l’opportunità di entrare in contatto diretto con l’arte di Anish Kapoor nella sua versatilità, discordanza, entropia ed effimerità. Palazzo Strozzi diviene un luogo concavo e convesso, integro e frantumato allo stesso tempo in cui il visitatore è chiamato a mettere in discussione i propri sensi. La mostra è aperta tutti i giorni, festivi inclusi, fino al 4 febbraio 2024, dalle 10.00 alle 20.00 e i giovedì fino alle 23.00 (ultimo ingresso un'ora prima della chiusura). È possibile acquistare i biglietti online oppure direttamente a Palazzo Strozzi.
Nella primavera 2024, Palazzo Strozzi ospiterà una grande mostra dedicata a uno dei più grandi maestri dell’arte tra XX e XXI secolo, Anselm Kiefer. Celebre per opere di forte impatto che attraverso pittura, scultura e installazione investigano i temi della memoria, del mito, della guerra e dell’esistenza, Kiefer presenterà a Palazzo Strozzi un percorso tra opere storiche e nuove produzioni, in un dialogo originale con l’architettura del Rinascimento.

Voto 7½  

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner