partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Anish Kapoor
Untrue Unreal
Yan Pei-Ming
Pittore di storie
Reaching for the Stars
Da Maurizio Cattelan a Lynette Yiadom-Boakye
Klimt
Ispirato da Van Gogh, Rodin, Matisse
Memory Effect
Per il Black History Month Florence
Fabrizio Plessi
Emozioni Digitali
Jeff Koons
Shine
Surrealismo e magia
La modernità incantata
Tomás Saraceno
Aria
Luca Pignatelli
In un luogo dove gli opposti stanno

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  03/03/2024 - 06:41

 

  home>arte > mostre

Scanner - arte
 


Klimt
Ispirato da Van Gogh, Rodin, Matisse
Una bella mostra fra tradizione e innovazione klimtiana
Dal 3 febbraio al 29 maggio 2023 al Lower Belvedere, Vienna

 




                     di Giovanni Ballerini


Arte moderna e contemporanea, al Mumok
From Andy Warhol to Damien Hirst, all'Albertina Modern
Lower Belvedere, Klimt Ispirato da Van Gogh, Rodin, Matisse
Belvedere 21, Gerwald Rockenschaub
Upper Belvedere, Vienna


Le maggiori opere del maestro del Modernismo tornano nella sua città per mostrarci la profondità della sua arte da una prospettiva tutta nuova. Stiamo parlando della bella mostra Klimt. Inspired by Van Gogh, Rodin, Matisse..., che dal 3 febbraio al 29 maggio 2023 è visitabile al Lower Belvedere di Vienna. L’articolata esposizione, che è stata realizzata in collaborazione tra il Belvedere di Vienna e il Van Gogh Museum di Amsterdam (che l’ha ospitata dal 7 ottobre 2022 all’8 gennaio 2023) segue un percorso che parte dai precursori artistici di Klimt e conduce ai suoi contemporanei. La mostra, che fotografa benissimo il bilanciarsi tra tradizione e innovazione di Gustav Klimt, presenta una novantina fra dipinti, disegni e sculture. I continui richiami fra le opere del pittore viennese e altre creatività ci introducono in qualche modo all’evoluzione stilistica di Klimt, alla sua capacità di fare suoi ed esaltare sia gli stimoli artistici del tempo che visse (Baumgarten, 14 luglio 1862 – Vienna, 6 febbraio 1918), sia di quello trascorso. Per questo i curatori Markus Fellinger, Edwin Becker e Renske Suijver coinvolgono l’attenzione dello spettatore con una serie di confronti esemplari, scegliendo con cura le fonti e le comparazioni fra i dipinti di Klimt e le opere d'arte che lo hanno colpito e probabilmente ispirato, come quelle di Lawrence Alma-Tadema, di Margaret Macdonald Mackintosh, moglie del grande architetto Charles Rennie Mackintosh, ma anche il simbolista olandese Jan Toorop, i francesi Henri Matisse, Claude Monet e Auguste Rodin, lo statunitense James Abbott McNeill Whistler. E, poi John Singer Sargent di cui la mostra propone lo stiloso ritratto Madame X. Per allargare lo sguardo sono stati accuratamente tracciati anche i viaggi di Klimt, il suo interesse per l'impressionismo, il fauvisme e l’importanza della psicoanalisi fondata dal suo contemporaneo Sigmund Freud.
Sono presenti in mostra anche capolavori assoluti, come dipinto “Bisce d'acqua II”. Il quadro che nel 1904 è uno dei più prestigiosi esempi del periodo d’oro klimtiano viene esposto nuovamente al pubblico a Vienna per la prima volta dopo 60 anni insieme al rivoluzionario e sensuale ritratto di Giuditta I (del 1901), la prima opera in cui Klimt fece espressamente uso della foglia d’oro. Un percorso nel bello che, fra colori sgargianti, sfavillanti abiti gioiello, gli ori e le finiture eleganti si conclude (come la vita del grande pittore austriaco) con l’imponente dipinto incompiuto La sposa del 1918, uno dei formati più grandi che Klimt abbia mai eseguito, che idealmente chiude una mostra davvero azzeccata e ricca di grandi emozioni per chi ha la fortuna di visitarla. Un evento ideale per festeggiare i 300 anni della costruzione del Belvedere. Anche se il prestigioso compleanno spetta all’Upper Belvedere, il Lower si associa virtualmente e moltiplica alla grande i festeggiamenti con la mostra dedicata a Klimt.

Lower Belvedere - Belvedere Inferiore
Rennweg 6, 1030 Vienna
Dal lunedì alla domenica
9:00 - 18:00

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner