partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Massimiliano Alioto
Ghosts?
Il Cinquecento a Firenze
Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna
Gelatina dura
Storie nascoste degli anni '80
La Biennale di Venezia
Tutti gli appuntamenti del 2017
Ai Weiwei
Bilancio di Libero
Sandro Chia
I Guerrieri di Xi’an
Carlos Bunga
La Capella
La bestia e il sovrano
(La bestia y el soberano)
Pablo Atchugarry
Il divenire della forma
La nostra storia inizia qui
The Immaterial Legacy

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/06/2018 - 19:17

 

  home>arte > mostre

Scanner - arte
 


Nigredo
A cura di Lori Adragna, Barbara Collevecchio, Micol di Veroli
Progetto, coordinamento, e realizzazione dell'allestimento Gabriele Pellegrini, assistenza al montaggio Valentina Liani. In mostra opere di Adalberto Abbate, Barbara Agreste, Andreco, Matteo Basilè, Angelo Bellobono, Zaelia Bishop, Umberto Chiodi, Laura Cionci, Davide Orlandi Dormino, Pierluigi Febbraio, Massimo Festi, Octavio Floreal, Tommaso Garavini, Tiziano Lucci, Federico Lupo, Jara Pecci, Gabriele Pellegrini, Francesca Pennini Marco Rea, Francesco Sambo, Silvia Serenari, Fernanda Veron, Fiorenzo Zaffina
All’Ex Lavanderia in Piazza Santa Maria della Pietà a Roma dal 15 ottobre al 1 novembre 2009. Inaugurazione: giovedì 15 ottobre 2009 ore 19

 




                     di Giovanni Ballerini


Una mostra da non perdere allestita dal 15 ottobre al 1 novembre 2009 negli spazi dell’ex lavanderia in Piazza Santa Maria della Pietà a Roma ci ricorda che l'alchimia è un ponte sospeso tra esoterismo e filosofia, tra fisica e religione. Una struttura instabile fondata sui suoi stessi simboli intrecciati in mutue relazioni che si rincorrono all'infinito alla ricerca della speranza di una vita eterna, di una salvifica pietra filosofale.

Il cardine su cui ruota il processo alchemico è la trasformazione, la volontà di cangiare forme attraverso tre stadi fondamentali. Il primo stadio di questa trasformazione è Nigredo, momento cruciale in cui la materia si dissolve e si apre al cambiamento attimo oscuro e purificatore che Carl Gustav Jung paragonava all’incontro della coscienza con l’inconscio ed al confronto con la propria ombra. L'arte è per sua natura un'alchimia creativa, un processo di trasformazione della materia e dell'immagine mediante una struttura di simboli poiché l'essere umano è un animale simbolico.

La Nigredo dell'arte è il punto d'inizio di una nuova materia immaginifica, di una nuova forma si apre alla ricerca dell'opera perfetta, vera pietra filosofale di ogni istinto creativo.

Il progetto Nigredo nato da un’idea di Barbara Collevecchio a cura di Lori Adragna Barbara Collevecchio e Micol Di Veroli, prevede l'intervento di 30 esponenti della scena italiana ed internazionale che tramite le loro variegate esperienze artistiche mostrano al pubblico la straordinaria nascita del processo creativo, un momento mistico e purificatore dove sofferenza e determinazione si mescolano insieme come formule esoteriche per dar vita a nuove fantasie visive.

Le opere di Adalberto Abbate, Barbara Agreste, Andreco, Matteo Basilè, Angelo Bellobono, Zaelia Bishop, Umberto Chiodi, Laura Cionci, Davide Orlandi Dormino, Pierluigi Febbraio, Massimo Festi, Octavio Floreal, Tommaso Garavini, Tiziano Lucci, Federico Lupo, Jara Marzulli, MASBEDO, Elena Monzo, Serena Nono, Max Papeschi, Paola Parlato, Guido Pecci, Gabriele Pellegrini, Francesca Pennini, Marco Rea, Francesco Sambo, Silvia Serenari, Fernanda Veron, Fiorenzo Zaffina, appositamente realizzate per l'evento o selezionate tra quelle più significative nella produzione degli artisti, spaziano dalla pittura, alla scultura, alle installazioni, alla fotografia, alla video arte, in un perfetto equilibrio tra intelletto, creatività ed emozione.

La mostra si avvale di una serie di eventi collaterali che prevedono una fusione tra diverse discipline artistiche che vanno dal teatro sperimentale alla poesia e dalla musica elettronica alla moda.

Immagine: MASBEDO, Una costante perdita di magia, 2007 stampa lambda, 187 x 126 cm - courtesy Galleria Pack, Milano. Il catalogo Nigredo è pubblicato da Pietro Negri Editore, Vicenza.

CALENDARIO MOSTRA/EVENTO NIGREDO

Giovedì 15 ottobre 2009

19.00 - Vernissage della mostra “Nigredo” - Incontro con gli artisti - Cocktail

Sabato 17 ottobre 2009

21.00 “Per Nigredo” la ballerina Ghislaine Avan e il compositore e ricercatore IRCAM Lorenzo Pagliei presentano un’integrazione fra danza e musica. Sul flusso scenico-musicale, verranno sovrapposte le immagini e le luci del video-artista Massimiliano Siccardi.

Domenica 18 ottobre 2009

18.30 Incontro con la Scuola Aion di psicologia analitica junghiana. Promossa dall’Associazione ALBA, la Scuola Aion di Bologna insegna le più evolute tecniche di psicoterapia e presenta didattiche fondate su prospettive interdisciplinari, attualizzate ai rapporti tra arte, cinema, religione, e psicologia. Saranno presenti tra gli altri: il dott. Angelo Gabriele Aiello, direttore della Scuola, il dott. Alessadro Raggi e il dott. Piero Meo Grossi.

Venerdì 23 ottobre 2009

20.00 “Nigredo poesia”, incontro, happening, teatro gnomico e pantomima contemporanea. A cura di Nina Maroccolo, con la partecipazione di: Maria Grazia Calandrone, Luigi Romolo Carrino, Gianluca Chierici, Claudio Comandini, Irene Ester Leo, Andrea Lucheroni (Jmarx Poetry), Bianca Madeccia, Nina Maroccolo, Faraòn Meteosès, Jacopo Ninni, Vinicio Pasquali, Tiziana Cera Rosco.

Sabato 24 ottobre 2009

21.00 “Non al denaro, non all’amore né al cielo”, tributo musicale a Fabrizio De André (gruppi musicali ed attori reinterpretano le opere del cantautore a 10 anni dalla sua morte).

Domenica 25 ottobre 2009

Ore 19.00 “Nigredo”, video-installazione supportata da teatro d'ombra e teatro d'oggetti. Ideazione: Francesca Casolani, Celeste Taliani. Ombre: Camilla Gulini, Francesca Casolani; video: Celeste Taliani; musiche: Massimo Valentini.
Aperitivo

Mercoledì 28 ottobre 2009
20.00 “Dove inciampa la vita ho visto fiori nascere”, incontro in una parentesi con Beatrice Niccolai (sottovoce fra musica e parole).

Giovedì 29 ottobre 2009

20.30 “XYZ… perdendo la primavera” performance di danza a cura di Bricolage Dance Movement. Regia e coregrafia: Michela Mucci; ass. coregrafa: Anna Buonuomo; interpreti: Santina Bitetto, Anna Buonomo, Giuditta Celesti, Eleonora Restelli.

Venerdì 30 ottobre 2009

21.00 “Aspettando Nil”, drammaturgia scenica di Elisa Bongiovanni, Marco Canuto, Fabiana Iacozzilli, Giada Parlanti, Irene Veri. Con Elisa Dongiovanni e Giada Parlanti. Regia di Fabiana Iacozzilli.

Sabato 31 ottobre 2009

19.00 Finissage della mostra Nigredo.

20.30 “Boudoir Circus!”, sfilata-performance e musica, creata da Rich & Swyng in collaborazione con Alessio Monacò. Dj set: Radiosonar e Alessio Monacò. Performance: Murga porteña, Los Adoquines de Spartaco.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner