partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Loren D.Estleman
I pericoli di Sherlock Holmes
Stefano Di Marino
Mosaico a tessere di sangue
Umberto Lenzi
Il clan dei miserabili
P.G. Sturges
La scorciatoia
Brian McGilloway
Terra di confine
Andrea Camilleri
Una voce di notte
Piergiorgio Pulixi
Una brutta storia
Marco Malvaldi
Odore di chiuso
Andrea Camilleri
Il gioco degli specchi
Derek Raymond
Il museo dell’inferno

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  24/08/2019 - 20:04

 

  home>libri > gialli

Scanner - libri
 


A cura di Loren D. Estleman
John H. Watson – Lo strano caso del Dr Jekill e Mr Holmes
Un pastiches di genere holmesiano mirabilmente suggestivo
Gargoyle books, pp.256, € 13,00

 




                     di Matteo Merli


Loren D. Estleman: I pericoli di Sherlock Holmes
Loren D. Estleman: Lo strano caso del Dr Jekill e Mr Holmes


Come ogni apocrifo che si rispetti, la partecipazione del lettore deve essere tale da convincerlo che ciò che legge è fonte di una riscoperta entusiasmante da custoridire gelosamente. Oggi, nel mondo della narrativa, si ha la capacità di scegliere innumerevoli percorsi e il gioco dello scrittore diventa quello di saper convogliare l’attenzione del devoto appassionato di romanzi alle pagine macchiate d’inchiostro e fantasie. Loren D. Estleman con alle spalle ben 60 libri e centinaia di racconti è considerato una vera autorità in due generi letterari particolari: il western e la detective-story e ha dalla sua una insaziabile passione holmesiana che sa tradurre limpidamente nelle sue due opere dedicate al grande detective. Dopo le avventure di Sherlock Holmes contro dracula, questa volta è il Dottor Jekyll a sfidare il dotto indagatore in un confronto serrato. Dalla voce narrante del fidato Dr Watson, che ci guida per i fatti che vedono l’omicidio del parlamentare Sir Danvers Carew turbare gli ambienti di Buckingham Palace, con Scotland Yard allo sbando e con il probabile assassino, Edward Hyde, scomparso nel nulla. A questo punto subentra, su richiesta della regina, Sherlock Holmes, le cui indagini lo porteranno verso il segreto che si cela dietro Henry Jekyll ed Edward Hyde. La trama si delinea con il perfetto incontro tra la suspence e la caraterizzazione dei personaggi, legata dalla scrittura di Estleman, conoscitore delle opere in cui va a trafugare e che espone in questo romanzo con particolare attenzione nel riprendere le ambientazioni e le figure di primo piano, da abile cesellatore di storie. Anche nella sua linearità degli eventi esposti, non mancano momenti spiazzanti e la capacità di delineare le psicologie di Mr Hyde sulle direttive storiche di Stevenson, diventa un nucleo di genere espresso al meglio e rappresentante di un arte antica che si inocula nella mente, come un seme che fa rigenerare sensazioni passate sotto le vesti raffinate di un apocrifo esposto nella sua perfezione formale. Al romanzo è legato un concorso, che è una sfida al lettore. Nell’introduzione di Roberto Barbolini traccia un incipit di un nuovo apocrifo, che i lettori sono invitati a completare e a spedire alla redazione della Gragoyle books. Una apposita commissione formata da esperti holmesiani dell’Associazione "Uno Studio in Holmes" valuterà valuterà gli elaborati pervenuti entro il 31 dicembre 2009: i migliori 10 riceveranno un premio. I particolari del concorso sono forniti nel volume, dopo l'introduzione suddetta.

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner