partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Nico 1988
Regia di Susanna Nicchiarelli
Sukita
The Shoot Must Go On
Liv Tyler Profile
Cronaca di una star annunciata...
Charlize Theron Profile
Un ritratto della giovane diva di Hollywood
Kate Winslet Profile
Un ritratto della giovane protagonista di "Titanic"
Gwyneth Paltrow
Bella, bionda e dice (quasi) sempre sì
Ashley Judd Profile
Un ritratto della giovane stella del cinema americano

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  23/10/2018 - 01:40

 

  home>cinema > gusto

Scanner - cinema
 


Sukita
The Shoot Must Go On
Bowie made in Japan: il documentario racconta David Bowie (e 40 anni di rock) attraverso gli occhi del fotografo Sukita Masayoshi
Il docufilm diretto da Aihara Hiro, prodotto da Aihara Hiromi con Sukita Aki, in anteprima mondiale al Far East Film Festival 20 e da maggio 2018 nelle sale del Giappone

 




                     di Giovanni Ballerini


"La prima volta che ho visto Bowie – dice Sukita – si stava esibendo sul palco assieme a Lou Reed. Era così potente, così diverso da tutti gli altri rocker, così speciale! Ho capito immediatamente che dovevo fotografarlo … ".
Correva l’anno 1972. E il resto è storia. Anzi: leggenda. Che torna a vorticare per la gioia dei tanti fan del Duca Bianco grazie a un documentario che racconta David Bowie (e 40 anni di rock) attraverso gli occhi del fotografo Sukita Masayoshi. Si chiama Sukita – The Shoot Must Go On e esce nei cinema giapponesi a maggio 2018, dopo l’anteprima mondiale al Far East Film Festival 20, il festival che presenta le migliori proposte del cinema orientale e si tiene dal 20 al 28 aprile 2018 al Teatro Nuovo e Visionario di Udine.
Mentre la mostra David Bowie is arriva a New York, al Brooklyn Museum, che dal 2 marzo al 15 luglio 2018 accoglie più di 300 oggetti, oltre 60 costumi, foto e installazioni per ripercorrere l'intera carriera di Bowie, il film diretto da Hiromi Aihara propone 115 minuti di immagini, aneddoti e ricordi. Un documento lontanissimo dalla nostalgia e dall’autocelebrazione, grazie al racconto che fluisce dalla viva voce dello stesso Sukita (mentre lo schermo si riempie con decine di foto davvero straordinarie!) e dei suoi più grandi estimatori: da Ryuichi Sakamoto a Jim Jarmush , da Sua Maestà Kore-eda Hirokazu fino al chitarrista Hotei, autore del tema di Kill Bill . Ma, torniamo a questo nuovo e intenso ritratto cinematografico dell’uomo che cadde sulla terra, il film di fantascienza del 1976 diretto da Nicolas Roeg, tratto dall'omonimo romanzo di Walter Tevis che, più di tanti docufilm, rappresenta un ritratto poetico ed emozionale azzeccato (e plausibile) di David Robert Jones in arte David Bowie. Sukita Masayoshi, il fotografo giapponese che di Bowie è stato il narratore per tanti anni passa in rassegna 40 anni di immagini (una su tutte: la leggendaria cover di Heroes), 40 anni di storia del rock (tra glam e punk) e ci riconsegna un affascinante racconto dedicato a un artista che amava e praticava ogni genere di cambiamento. Nel docufilm c’è tanto, tantissimo Bowie, ma anche i suoi amici, il suo universo, da Iggy Pop ai T.Rex di Marc Bolan, negli occhi e negli scatti di Sukita e nel memorabile documentario che li racconta.
Sukita – The Shoot Must Go On, Giappone 2018, diretto da Aihara Hiro, Durata: 115 min prodotto da Aihara Hiromi, in anteprima mondiale con Sukita Aki e il pubblico di Udine al Far East Film Festival 20!

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner