partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


L'uomo più meraviglioso del mondo
può sbagliare i calzini.......

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2017 - 12:35

 

  home>opinioni > moda

Scanner - opinioni
 


L'uomo più meraviglioso del mondo
può sbagliare i calzini.......
Dove sta andando
lo stile???

 




                     di Ilaria Monici


L’uomo più meraviglioso del mondo può sbagliare i calzini
Vi ricordate il film di Bigas Luna Prosciutto, prosciutto, in cui la sempre bella Stefania Sandrelli nel ruolo della mamma latina e possessiva, oltre che proprietaria di una grossa azienda di underwear maschile, tentando disperatamente di proteggere il figlio dall’amore di una giovane donna, ingaggia, perché concupisca la ragazza, un modello di intimo maschile, Raul, conosciuto per lavoro e lì, in mezzo a modelli di aderentissimi boxer, slip ridotti ai minimi termini e provini particolareggiati, finisce per innamorarsene perdutamente.Questo per dire che il film, non propriamente un capolavoro, a suo modo aveva anticipato una tendenza, nell’ambito della moda maschile, che sta cominciando a nascere proprio adesso.E’ dei primi di gennaio di quest’anno, infatti, l’inaugurazione, al Teatrino Lorenese della Fortezza da Basso a Firenze, della mostra e del filmato dal titolo evocativo: Mutatis - Mutandis - Videostoria di under-where?.Proprio adesso, chequasi tutti gli italici uomini, avevano assorbito il comandamento:" Non avrai altro boxer all’infuori di me" e anche le mamme, non proprio ferrate con l’inglese, riuscivano a pronunciare il sostantivo con l’accento corretto, senza confondersi con il pugile sul ring, che per l’appunto, nell’immaginario collettivo, indossa proprio un paio di boxer rosso fiammante. Proprio ora, che il boxer con i babbi natale lo vendevano anche al supermercato, la moda sta cambiando e forse non poteva essere diversamente mutatis mutandis.....La nuova tendenza sono le fibre naturali elasticizzate, gli slip sgambati e i boxer corti e aderenti di jersey. La pubblicità della biancheria intima maschile si fa sempre più ammiccante e anche per l’uomo, così come è stato per la donna, l’underwear è sempre meno under, tanto che Dolce & Gabbana hanno fatto sfilare a Milano, bei ragazzi scalzi, con maglioncini ante guerra e sgambatissimi slip.Allora da che parte stanno le persone eleganti, gli uomini veramente chic, quelli con i boxer, i calzini lunghi e magari anche il telefonino, adesso che sappiamo che i boxer hanno vita breve, il telefonino ce l’hanno proprio tutti e sui calzini corti, un’po’ per snobismo e un’po’ per ironico divertimento, si tessono i primi elogi,. E come faranno a distinguersi le persone con stile, da quelle con stile e braccialettino d’oro e lo stile insomma dove è andato a finire. Lo stile in questa fine millennio, per gli uomini italiani e anche per tutti gli altri, sembra interessare molto meno, quello che conta è la sostanza, cioè la classe, lo charme, un bene che fortunatamente ancora non si può comprare, come dice Paola Rando.

Voto 7 + 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner