partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

20/08/2019 - 00:28

 

Notizie Flash

Scanner - News
 

Roberto Cacciapaglia Diapason in tour - sabato 27 aprile al Teatro Verdi di Pisa

26/04/2019

Pioniere della musica cosmica, alfiere del minimalismo, Roberto Cacciapaglia ha condotto il suo pianoforte verso un melange immaginifico in cui tesse trame classiche e pop. Il pianista e compositore approda sabato 27 aprile al Teatro Verdi di Pisa (ore 21) a poche settimane dall’uscita di “Diapason”, il nuovo album che ha debuttato al primo posto della classifica iTunes Classic. I biglietti (posti numerati da 17,25 a 40,25 euro, esclusi diritti di prevendita) sono disponibili nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101). Info tel. 055.667566 – 050.941111 – www.bitconcerti.it. Con i 12 brani di “Diapason”, Caccapaglia continua la sua ricerca tra sperimentazione elettronica, espansione del suono acustico e tradizione classica: musica senza confini, dove l’architettura sonora incontra la melodia, veicolo delle emozioni sin dai tempi del mito di Orfeo. Registrato con la Royal Philharmonic Orchestra, “Diapason” è suono puro che attraversa lo spazio, simbolo dell’unione profonda attraverso la musica. Dal vivo come in studio, piano, voci, strumenti acustici ed elettronici vivono in perfetto equilibrio. Elemento fondamentale del concerto è la corrispondenza tra timbro degli strumenti con luci e colori, dove l’emanazione delle frequenze sonore incontrano la luce e i suoi raggi armonizzandosi. Grazie a un sistema di diffusione che espande i suoni del pianoforte nello spazio, si possono ascoltare i suoni armonici che normalmente l’orecchio umano non riesce a percepire. È un’esperienza di incanto, una relazione profonda tra ascoltatori e interpreti. Per Cacciapaglia, il concerto a Pisa, sarà un ritorno alle origini. Qui, negli studi del CNR, ha mosso i primi passi nel campo della sperimentazione sonora – in particolare le applicazioni del computer in campo musicale - dopo gli studi in composizione, direzione d’orchestra e musica elettronica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Erano i primi anni ’70.

Giovanni Ballerini - Redazione Scanner.it


 

Ultimi Giorni

 

Archivio

20 August 2019
19 August 2019
18 August 2019
17 August 2019
16 August 2019
July 2019
June 2019
May 2019
April 2019
March 2019

 

© Copyright 1995 - 2010 Scanner