partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Massimiliano Alioto
Ghosts?
Il Cinquecento a Firenze
Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna
Gelatina dura
Storie nascoste degli anni '80
La Biennale di Venezia
Tutti gli appuntamenti del 2017
Ai Weiwei
Bilancio di Libero
Sandro Chia
I Guerrieri di Xiĺan
Carlos Bunga
La Capella
La bestia e il sovrano
(La bestia y el soberano)
Pablo Atchugarry
Il divenire della forma
La nostra storia inizia qui
The Immaterial Legacy

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/09/2018 - 20:58

 

  home>arte > mostre

Scanner - arte
 


Da Leonardo a Mondrian
Disegni del Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam
In mostra opere che coprono l'arco di sei secoli
A Firenze, dal 7 ottobre al 10 dicembre 2000

 




                     di Chiara Tiezzi


Dall'unione delle forze dell' Istituto Olandese di Firenze e del poliedrico museo Boijmans di Rotterdam, nasce " Da Leonardo a Mondrian". La mostra porta a Firenze una magnifica selezione di disegni, opera di pi¨ di cinquanta maestri di sei paesi diversi, realizzati nell'arco di sei secoli.

Leonardo da Vinci ci fa rivivere il mito di Leda, amata da Zeus in forma di cigno, ponendola sulle rive di un fiume, spettacolare scenario tridimensionale, realizzato a penna e inchiostro bruno.

Dal mito alla realtÓ, dall'Italia alla Francia, con un balzo di pi¨ di trecento anni, per ammirare la sarcastica critica che Daumier rivolge contro le strutture sociali dei suoi tempi e soprattutto contro il sistema giudiziario: non pu˛ infatti non colpire l'espressione aggressiva, perfida, quasi satanica di quell'avvocato creato da penna, inchiostro e carboncino.

Dal grottesco sarcasmo si passa ad una lirica, femminea armonia di forme e luci che Degas ci regala facendoci perdere dentro a due spettacolari carboncini: una donna nella vasca da bagno, sinuosa e leggiadra tanto quanto una ballerina, raffigurata intenta ad allacciare la sua scarpetta.

Ed una danza di movimento e colore Ŕ l'opera di CÚzanne "Alberi ed edifici", realizzato con piccoli piani geometrizzati e frammentati ad acquarello, che si stendono su un disegno a matita nera per unirsi in un insieme di lucida leggerezza.

Con superba poesia Rembrandt, grazie a tratti rapidi e sommari, ci descrive angoli di campagna intorno ad Amsterdam, mete delle sue passeggiate, per noi mai esistiti.

Sboccia, visitando questa mostra, una sottile commozione, un sentimento di gioia velato da un leggero senso di impotenza, di fronte a sý tanta maestria ed arte. Sboccia, come la rosa di Piet Mondrian che schiude i suoi soffici petali alla luce, simbolo di vita, resa immortale dall'opera magnificente del suo creatore.

Da Leonardo a Mondrian. Sede mostra: Istituto Universitario Olandese di Storia dell'Arte, viale Torricelli 5, Firenze fino al 10 dicembre 2000, orario: ore 10.00 - 18.00, lunedý chiuso. Per informazioni: tel. 055-221612, fax 055-221106 e-mail: iuo@iuo.iris.firenze.it

Voto 7 e mezzo 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner